lunedì, Novembre 28, 2022
HomeSportPaola Egonu: "Questa è la mia ultima partita in Nazionale"

Paola Egonu: “Questa è la mia ultima partita in Nazionale”

Le dichiarazioni della stella della Nazionale italiana di pallavolo Paola Egonu al termine della finale per il terzo posto ai Mondiali

“Mi hanno chiesto anche se fossi italiana… Questa è la mia ultima partita in Nazionale, sono stanca. Non puoi capire”. La stella della Nazionale italiana di pallavolo Paola Egonu si sfoga così, rivolgendosi al suo procuratore Marco Reguzzoni, al termine della finale per il terzo posto ai Mondiali, vinta dalle azzurre per 3-0 sugli Stati Uniti.

Qualche minuto dopo ai microfoni di Rai Sport, Paola Egonu precisa. “Sono molto stanca adesso, potrei prendermi una pausa dalla Nazionale, non dico però di lasciarla”.

In serata Paola Egonu smentisce l’addio alla Nazionale, dopo il video catturato e diffuso sui social in cui si sentiva proprio la fuoriclasse azzurra sfogarsi con il suo agente, dicendo che quella con gli Usa sarebbe stata “l’ultima partita con l’Italia”.

LEGGI ANCHE: Gevi Napoli Basket-UnaHotels Reggio Emilia 73-67

Ai microfoni di Sky Sport, però, la fuoriclasse ci tiene a chiarire: “Sono fiera della squadra, del gruppo, di me stessa perché oggi non era facile scendere in campo. È sempre un onore portare la maglia azzurra, vorrei tanto avere un’estate libera per riposare come persona e per la testa”. Poi aggiunge: “È brutto da dire, non vorrei togliere meriti o rispetto alle mie compagne, ma quella presa di mira sono sempre io. Si va sempre a vedere come io ho sbagliato, come io potevo fare meglio”.

Prosegue Paola Egonu: “Mentalmente sono arrivata al punto in cui vorrei avere un’estate libera per staccare e apprezzare ancora di più quello che faccio. Non so quand’è iniziato tutto questo. Ovviamente è una cosa bellissima perché mi prendo sempre il peso e da quando sono in nazionale il risultato l’abbiamo sempre fatto, ringrazio sempre le mie compagne con cui abbiamo fatto questo lavoro ma quando poi avviene la parte negativa e si perde…Mi fa ridere pensare di aver letto persone che mi hanno chiesto perché sono italiana e mi chiedo perché io rappresento persone del genere. Io ci metto l’anima, ci metto il cuore, non manco mai di rispetto a nessuno e fa male”.

In chiusura le parole sul suo rapporto con Monica De Gennaro, libero della nazionale che ha abbracciato proprio Paola Egonu a fine match: “Lei mi ha preso sotto l’ala, sono tantissimi anni che giochiamo insieme e fa male sapere che questa potrebbe essere l’ultima partita insieme per un bel po’, spero di ritrovarla la prossima estate in azzurro. Ma fa male pensare che quando mi girerò non ci sarà più lei, visto che adesso vado al club nuovo e lei non c’è, eravamo il punto di riferimento l’una dell’altra”. Poi conclude: “Io punto di riferimento azzurro? Lo spero…”.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI