lunedì, Novembre 28, 2022
HomeCronacaNapoli-Ajax, tre tifosi olandesi feriti nel dopo partita

Napoli-Ajax, tre tifosi olandesi feriti nel dopo partita

Tre tifosi dell’Ajax sono rimasti feriti durante due distinte aggressioni avvenute nel dopo partita

Tre tifosi dell’Ajax feriti è il bilancio di due distinte aggressioni avvenute nel dopo partita di Napoli-Ajax, gara valida per la Champions League di calcio, disputatasi ieri sera al Maradona. I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Napoli sono intervenuti in via Depretis davanti al bar “Mavi Caffè” per la segnalazione di un’aggressione.

Da una prima ricostruzione sembra che alcuni tifosi dell’Ajax mentre erano all’esterno del bar sarebbero stati aggrediti con mazze e catene da un gruppo di ragazzi in sella a scooter.

Ad avere la peggio un 33enne olandese che è stato medicato sul posto dal personale del 118 per una lieve ferita alla nuca. L’uomo non è stato ricoverato. Indagini sono in corso da parte dei Carabinieri della compagnia Napoli Centro. L’altro episodio poco prima dell’una: al Pronto soccorso dell’ospedale Vecchio Pellegrini si sono presentati due tifosi dell’Ajax, di 36 e 32 anni.

LEGGI ANCHE: Ajax, Schreuder la butta sul ridere (o almeno si spera): “Il Napoli aveva paura di noi”

Da una prima sommaria ricostruzione sembra che i due, mentre stavano rientrando in un B&B di vico Santa Maria dell’Aiuto, sarebbero stati accerchiati da un gruppo di ragazzi in sella a scooter che dopo averli aggrediti li hanno feriti anche con armi da taglio. Il 36enne ha riportato contusioni sul corpo e due ferite da punta e taglio alla coscia destra. E’ stato dimesso con una prognosi di sette giorni.

Prognosi analoga anche per il 32 enne, anche lui dimesso per ferite da punta e taglio alla coscia destra. Anche su questo episodio indagano i carabinieri. Imponente è stato lo spiegamento di forze dell’ordine per garantire il dopo partita e la sicurezza dei 1500 tifosi ospiti che sono stati accompagnati fino alla Stazione Marittima e poi scortati in giro per la città fino a tarda notte per evitare contatti con gli ultrà azzurri con l’ausilio di macchine, moto e con il supporto di un elicottero a sorvolare la zona del centro di Napoli.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI