martedì, Novembre 29, 2022
HomeCronacaSenza Paura, la marcia a Pomigliano contro la violenza sulle donne

Senza Paura, la marcia a Pomigliano contro la violenza sulle donne

Si terra il 25 novembre, a Pomigliano, la marcia contro la violenza sulle donne e in memoria delle vittime di femminicidio.

Una marcia in memoria delle vittime di femminicidio, e contro la violenza sulle donne, è stata promossa dal Comune di Pomigliano d’Arco – assessorato alle Pari Opportunità – venerdì 25 novembre in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, istituita nel 1999 dall’Assemblea Generale della Nazioni Unite. L’iniziativa vuole sensibilizzare la cittadinanza sul tema della prevenzione della violenza e della discriminazione verso le donne. L’appuntamento è per le ore 18:30, in viale Nilde Iotti angolo Masseria Visone, con “Senza Paura – Marcia per illuminare la notte“.

Interverrà sulla tematica dei bambini orfani di femminicidio la criminologa Claudia Ardolino. “Questa marcia – spiega l’avvocato – è stata promossa perché non cali mai il buio sulla violenza di genere, perché sia sempre accesa una luce in memoria delle vittime di femminicidio, perché contro la violenza sulle donne dobbiamo marciare uniti, come una comunità. Al nostro fianco ci saranno i genitori di Ornella Pinto, la 40enne uccisa a coltellate dal marito lo scorso anno a Napoli.

Quello che è accaduto a Ornella, quella terribile notte del 12 marzo 2021, ha colpito tutte e tutti noi, lasciandoci atterriti. L’esempio dei genitori, che stanno conducendo una difficile battaglia per i diritti degli orfani delle vittime di femminicidio, riguarda ognuna e ognuno di noi. Durante la marcia – conclude – saremo accompagnati da una delegazione di studenti del Matilde Serao e verranno ricordate le vittime campane di femminicidio. Prenderanno parte diverse associazioni e ci saranno canti popolari”.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI