venerdì, Dicembre 2, 2022
HomeCronacaSole e caldo con l'anticiclone Scipione l'Africano, le previsioni meteo

Sole e caldo con l’anticiclone Scipione l’Africano, le previsioni meteo

La stagione soleggiata e calda che ci accompagna dal 10 maggio sembra non voler finire con l’anticiclone Scipione l’Africano. Le previsioni meteo

Secondo le ultime previsioni meteo, è ancora estate. La stagione soleggiata e calda che ci accompagna dal 10 maggio sembra non voler finire mai con l’anticiclone Scipione l’Africano. Così come avvenuto già nella prima parte di giugno, questo campo di alta pressione riporta condizioni stabili, soleggiate e con temperature massime di circa 6-7 gradi oltre la media del periodo. A giugno i valori schizzarono fino a 41-42°C, nei prossimi giorni arriveranno a 34°C, complice la durata inferiore del dì.

Comunque vivremo una fase eccezionale di caldo senza precedenti: fino a oggi il 2022 è l’anno più caldo dal 1800, si va verso il nuovo record da 222 anni! Lorenzo Tedici, meteorologo de iL Meteo.it, conferma che nei prossimi giorni, e su gran parte del Paese anche nelle prossime settimane, le temperature resteranno anomale e tipiche di fine primavera o inizio estate. Sono buone notizie contro il rincaro bollette, in questo modo potremo tenere spento il riscaldamento. Dobbiamo ricordare però anche il rovescio della medaglia del riscaldamento globale: meno consumi in inverno, maggiori consumi in estate per l’uso dell’aria condizionata.

Le temperature saranno elevate ovunque fino a domani, poi da venerdì caleranno al Nord per l’arrivo di qualche acquazzone, localmente intenso sulle Alpi: sulla catena alpina vedremo qualche fiocco di neve solo sulle cime più alte, oltre i 2500 metri come avviene in agosto! Sul resto dello Stivale il bel tempo ed il caldo potrebbero persistere fino a novembre, al momento le proiezioni sub-stagionali per il prossimo mese indicano valori oltre la media.

LEGGI ANCHE: Crollo al cimitero di Poggioreale, chiusura prorogata fino al 21 ottobre

La configurazione sinottica, il quadro di insieme meteorologico, vede infatti un importante ‘Blocco ad omega’ con l’anticiclone Scipione l’Africano bloccato da due cicloni: il primo sulle Azzorre ed il secondo sulla Turchia. Quando abbiamo un blocco a Omega, definito così dalla forma della lettera greca, il tempo cambia molto lentamente: al più nei prossimi giorni sono previste infiltrazioni atlantiche verso il settentrione dove il tempo diventerà più instabile con frequenti acquazzoni in particolare a ridosso dei rilievi.

Al Centro-Sud l’anticiclone Scipione l’Africano potrebbe invece far proseguire l’estate fino al sesto complemese: dal 10 maggio al 10 novembre, 6 mesi di estate, è sempre estate; chissà se entro il 2100 festeggeremo il Natale in spiaggia sulla sdraio e sotto l’ombrellone, come fanno ai tropici e ovviamente nei paesi dell’emisfero australe.

Meteo nel dettaglio

Oggi, mercoledì 19 ottobre – Al nord, locale nebbia al mattino sulle pianure, soleggiato altrove. Al centro: tutto sole. Al sud: prosegue la fase di assoluta stabilità atmosferica, tanto sole e clima molto mite.

Domani, giovedì 20 ottobre – Al nord: bel tempo salvo foschie dense e nebbie in pianura; peggiora in serata al Nord-Ovest. Al centro: soleggiato. Al sud: tutto sole.

Venerdì 21 – Al nord: piogge sparse a ovest, intense su Alpi e Prealpi. Al centro: bel tempo prevalente. Al sud: ampio soleggiamento.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI