lunedì, Ottobre 25, 2021
HomeSportCalcioSerie A, Juventus - Napoli: il settore ospiti sarà chiuso per i...

Serie A, Juventus – Napoli: il settore ospiti sarà chiuso per i tifosi partenopei

Settore ospiti chiuso in vista della gara di sabato Juventus – Napoli. La squadra di Benitez non avrà un solo tifoso a sostenere questo difficile finale di stagione partenopeo, dove in ballo vi è la qualificazione alla prossima Champions League. Infatti, in caso di sconfitta e contemporaneo pareggio o vittoria laziale, il Napoli sarà fuori dai giochi, fuori anche in caso di pareggio contro i bianconeri e vittoria biancoceleste.

Il settore ospiti, chiuso dal prefetto di Torino, resterà dunque vuoto, e a quanto pare per “Motivi di ordine pubblico”. Il settore sarà chiuso anche per i tifosi azzurri residenti a Torino: “Il divieto di vendita dei biglietti per i residenti della Regione Campania anche se possessori di Tessera del tifoso, escluse quelle ovviamente della Juventus.Chiusura del settore ospiti anche ai sostenitori azzurri residenti a Torino”.

Juventus – Napoli senza tifo azzurro

Se la decisione sarà confermata sarà la prima volta che lo Stadium sarà chiuso ai tifosi azzurri. I tifosi partenopei non ci stanno, sopratutto coloro residenti al nord, come Maurizio Criscitelli, presidente del Napoli Club Bologna, che scrive: “La decisione è priva di motivazioni vere e comunque la chiusura del settore ospiti è l’ennesima sconfitta della Tessera del tifoso”. Delusi anche i presidenti dei club piemontesi: “Siamo delusi e pensiamo di essere vittima di un’ingiustizia, abbiamo sempre seguito il Napoli allo stadio nei match con la Juve, non ci sono ragioni oggettive”.

Una decisione pare proprio presa per non rovinare la festa alla Juventus, che sabato tra le propria mura festeggerà la vittoria raggiunta in campionato e la recente conquista della Coppa Italia. Senza tifosi azzurri tutto filerà liscio dunque, non c’è rischio di eventuali scontri, visto anche le recenti polemiche scoppiate dai presunti cori anti-napoli cantati dai calciatori juventini negli spogliatoio per festeggiare l’approdo in finale di Champions League.

Francesco Healy
Ho sempre odiato, sin dalla nascita, le bugie e le ingiustizie, dunque da grande avevo solo due strade da poter percorrere, quella del detective o del giornalista, ho scelto la seconda e il potere della penna, da sempre affascinato da tale professione.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI