mercoledì, Luglio 28, 2021
HomeSportCalcioSarri: "Non credevo al secondo posto. Sui rigori alla Roma e i...

Sarri: “Non credevo al secondo posto. Sui rigori alla Roma e i cori razzisti vi dico che…”

Maurizio Sarri vince l’ultima con la Sampdoria ma chiude comunque terzo con il Calcio Napoli: “Incredibile, visti i 48 punti nel girone di ritorno ma onestamente credevo poco nella possibilità di arrivare secondo… (sorride, ndr). Abbiamo risposto sempre su buoni livelli, c’è stata qualche difficoltà solo nelle 2-3 partite seguenti l’infortunio di Milik”. Sul confronto con la Roma: “Ritengo sia normale che abbiano calciato tanti rigori visto che, come noi, giocano molto il pallone nell’area avversaria. Il dato anomalo è il nostro, abbiamo avuto 8 penalty in meno ed è statisticamente improbabile”.

 

Sarri: “Servono nuove regole sul razzismo negli stadi”

Il tecnico del Napoli duro verso i cori di discriminazione razziale sentiti al Ferraris: “Non demonizziamo il pubblico della Samp, li sentiamo nell’85% degli stadi d’Italia. Questa forma di razzismo mi dà noia, servono nuove regole“. Sui preliminari di Champions League e sull’obiettivo scudetto del prossimo anno: “La storia del calcio italiano dice che giocare ad agosto porta problemi perché il nostro campionato inizia dopo. Per quanto riguarda lo scudetto, mi auguro di ritrovare tutti indistintamente il 5 luglio a Dimaro: se il Napoli è quello dell’andata la vedo dura, se è quello del ritorno allora possiamo puntarci”.

Fonte: Premium Sport

Sarri: "Non credevo al secondo posto. Sui rigori alla Roma e i cori razzisti vi dico che..."
Redazione web
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI