mercoledì, Giugno 23, 2021
HomeSportCalcioSalta la convenzione per il San Paolo e De Laurentiis minaccia di...

Salta la convenzione per il San Paolo e De Laurentiis minaccia di non far giocare Napoli-Fiorentina

Ieri sera è saltato in Comune l’accordo per il rinnovo della concessione dello stadio San Paolo alla società di Aurelio De Laurentiis, per mancanza del numero legale. E così, in occasione del big match di domenica alle 15 tra Napoli e Fiorentina, il club azzurro sarà costretto ad affittare l’impianto. Per ridiscutere in Consiglio la convenzione bisognerà ora attendere il 26 ottobre, data della prossima seduta.

 

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, avrebbe chiamato già il Premier Matteo Renzi

Situazione che, secondo quanto riferito da La Repubblica, avrebbe fatto infuriare del tutto il patron azzurro, che, proprio in questi minuti, avrebbe telefonato a Matteo Renzi e ad altre autorità istituzionali napoletane per spiegare come non intenda far disputare la sfida di cartello di domenica pomeriggio. Al momento, da parte della società azzurra non è filtrato ancora nulla, ma De Laurentiis questo pomeriggio incontrerà gli studenti all’Università Federico II. Momento in cui, molto probabilmente, avrà modo di fare chiarezza.

Salta la convenzione per il San Paolo e De Laurentiis minaccia di non far giocare Napoli-Fiorentina
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI