domenica, Giugno 20, 2021
HomeCostume e SocietàNapoli - Installata la prima panchina gialla contro bullismo e cyberbullismo

Napoli – Installata la prima panchina gialla contro bullismo e cyberbullismo

All’altezza dei giardini dedicati a Tina Pica, in via Domenico Fontana, installata la prima panchina gialla contro bullismo e cyberbullismo.  Un progetto promosso dalla Municipalità 5 Vomero – Arenella guidata dall’architetto Paolo De Luca e dalla sua squadra di assessori e consiglieri. Presenti l’assessore alle politiche sociali Valentina Barberio e la consigliera e vicepresidente alla commissione politiche sociali e legalità Margherita Siniscalchi oltre a una delegazione del Comitato cittadino Rione Alto

Da un’idea dell’artista Mauro Maurizio Palumbo nasce un laboratorio didattico, artistico e sociale en plein air, che prevede, in collaborazione con il Centro Agape e alcune scuole del territorio collinare, tra queste l’Istituto Cesare Pavese e l’Istituto Sacro Cuore – Salesiani, la riverniciatura in “giallo” di alcune panchine come segno e simbolo di contrasto a questo triste e dilagante fenomeno.

“Il simbolismo è molto importante per i giovani. L’idea di Mauro Maurizio Palumbo di far colorare di giallo la panchina ai ragazzi delle medie ha destato curiosità nei ragazzi della Cesare Pavese e poi consapevolezza. Le istituzioni hanno il dovere di intervenire e di stimolare l’educazione dei giovani ai temi del rispetto e della difesa dei più deboli. L’intervento poi di Marika Savarese del Centro Agape ha poi condotto i giovani nella discussione sulla fiducia dei pari e nel riconoscere l’amicizia come punto di riferimento nella lotta al bullismo.” – cosi dichiara Cinzia Del Giudice, Presidente Commissione Politiche Sociali Municipalità 5. Protagonisti di questa iniziativa sono stati i giovanissimi allievi della Pavese che, guidati da Palumbo.

Napoli - Installata la prima panchina gialla contro bullismo e cyberbullismo

Grazie ad un circle time e ad un brain storming condotti da Giuliana di Guida e Marika Savarese del Centro Agape, i protagonisti di questa giornata hanno poi definito la panchina gialla come punto di riferimento per i giovani e i giovanissimi della città. La panchina entrerà in un circuito nazionale di mappatura territoriale coordinato dall’OnlusHelpis presieduta da Gino Fanelli, che da anni si occupa di iniziative per contrastare gli atti di bullismo e la fenomenologia del cyberbullismo. Quella di via Fontana sarà la numero 14 della mappatura nazionale.

“Con oggi abbiamo raggiunto un grande obiettivo – dichiara Palumbo – abbiamo realizzato un progetto che da tempo avevamo intenzione di fare in sinergia con la Municipalità e il territorio. Oggi più che mai, il giallo e il suo simbolismo cromatico, ci devono aiutare a superare pregiudizi e preconcetti, ma soprattutto a debellare le brutture e il generare mostri. Progettiamo il futuro, insieme, organizziamo laboratori cittadini che abbiano come valore la bellezza, la responsabilità e la condivisione del bene comune”.

La prossima panchina sarà realizzata con alcune classi dell’Istituto Salesiano Sacro Cuore il prossimo 22 febbraio in via Morghen.

Napoli - Installata la prima panchina gialla contro bullismo e cyberbullismo
Redazione web
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ARTICOLI RECENTI