Napoli

Napoli-Carpi, una gara che ha un solo risultato possibile

Non sarà una gara da prendere sotto gamba quella contro il Carpi per il Napoli. Tutte le insidie di una partita che la formazione di Sarri non può sbagliare

Non sarà una partita da prendere sotto gamba quella contro il Carpi per il Napoli. Il fatto che, Verona a parte, gli emiliani siano la squadra che ha vinto meno gare in questa Serie A non deve lasciar calare neanche di una virgola la concentrazione nei ragazzi di Maurizio Sarri. Va ricordato che la squadra di Castori ha già fatto uno scherzo non da poco in casa dell’Inter, così come, solo pochi giorni fa, se non fosse stato per la rete di Zarate allo scadere, anche la Fiorentina sarebbe stata fermata sul pari tra le mura amiche. E lo 0-0 dell’andata è lì come monito da tener sempre presente.

Ecco perché il tecnico originario di Bagnoli non lascerà nulla al caso nella scelta della formazione. La partita può avere un solo risultato possibile e quello dovrà essere. Così da arrivare allo scontro diretto del 13 febbraio con, almeno, due punti di vantaggio sulla Juventus. Qualcosa, però, farà Sarri. Qualcosa cambierà nella scelta dell’undici che scenderà in campo domenica. Non in porta, però, dove ci sarà, come sempre Pepe Reina. Lo spagnolo guiderà la retroguardia che sarà composta dai rientranti Hysaj e Ghoulam sugli esterni, mentre, al centro, Chiriches potrebbe dar fiato a uno tra Albiol e Kouliobaly. A centrocampo, a proposito di rientri, Allan, scontata la squalifica, riprenderà il suo posto in mezzo al campo, dove, invece, per lo stesso motivo, non ci sarà Jorginho, sostituito da Valdifiori in cabina di regia. A completare il reparto, neanche a dirlo, capitan Hamsik. Davanti, con Higuain e Callejon intoccabili, Dries Mertens potrebbe ritrovare il terreno di gioco dal primo minuto, con Insigne in panchina e pronto a subentrare.

Le probabili formazioni:

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Chiriches, Ghoulam; Allan, Valdifiori, Hamsik; Callejon, Higuain, Mertens.

A disp.: Gabriel, Rafael, Maggio, Strinic, Regini, Koulibaly, Luperto, Chalobah, Lopez, El Kaddouri, Insigne, Gabbiadini. All.: Sarri
Squalificati: Jorginho (1)
Indisponibili: Grassi

Carpi (3-5-2): Belec; Zaccardo, Suagher, Poli; Sabelli, Crimi, Bianco, Cofie, Letizia; Di Gaudio, Mbakogu.
A disp.: Colombi, Brkic, Daprelà, Martinho, Verdi, Pasciuti, Porcari, Gnahoré, Lasagna, Mancosu. All.: Castori
Squalificati: Gagliolo (1), Lollo (1)
Indisponibili: Fedele, Bubnjic, De Guzman, Romagnoli