martedì, Luglio 23, 2024
HomeAttualitàMega yacht da 94 metri in sosta allo Stabia Main Port

Mega yacht da 94 metri in sosta allo Stabia Main Port

Il mega yacht di 94 metri costruito dal cantiere Feadship nel 2021 ha scelto la città di Castellammare di Stabia come prima sosta turistica in Italia.

È arrivato stamattina a Stabia Main Port di buon’ora lo yacht Viva, grazie all’agenzia marittima Luise Group. Il mega yacht di 94 metri costruito dal cantiere Feadship nel 2021 ha scelto la città di Castellammare di Stabia (Napoli) come prima sosta turistica in Italia, privilegiando itinerari tra le bellezze stabiesi e la fascia di costa del Golfo di Napoli.

Grande soddisfazione viene espressa da Francesco Luise, amministratore di Luise Group, società leader internazionale nel settore dello yachting, e socio di Stabia Main Port: ”La stagione turistica è iniziata veramente bene. Nonostante l’assenza del mercato russo, ci sono molti megayacht tra le località turistiche più belle del Golfo e le prenotazioni ad oggi confermano che sarà un’estate veramente intensa”.

Del resto la stagione turistica dei megayacht a Castellammare di Stabia, grazie ai piani marketing e alla promozione del territorio che da sette anni il brand Stabia Main Port sta portando avanti a livello internazionale, è iniziata già ad aprile e sta continuando senza sosta con unità in porto di prestigio dai 60 metri privati come Le Pharaon e Lady Beatrice e superyacht commerciali impegnati tra vari charter come Talisman Maiton.

”Il brand Castellammare di Stabia si sta consolidando nel settore dello yachting di lusso – illustra Luisa Del Sorbo, dirigente di Stabia Main Port – conquistando gli armatori di tutto il mondo, che arrivano in città non come zona di passaggio, bensì per viverla pienamente, passeggiando dal centro storico al lungomare, facendo shopping in città, rifornendo le navi di ogni bene e visitando luoghi che tanto amiamo come il centro storico stabiese, gli scavi di Stabiae, la Reggia Borbonica e il Monte Faito”.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI