Frosinone-Napoli 0-2, Mertens e Younes trascinano gli azzurri: il belga raggiunge Maradona

I partenopei blindano il secondo posto dopo il pari dell’Inter.

Frosinone-Napoli termina sul risultato di 0-2 per la compagine allenata da Carlo Ancelotti.

Frosinone-Napoli | Il Napoli si e’ riscattato e ha espugnato Frosinone, vincendo per 2-0 il lunch match della 34^ giornata della serie A. Al “Benito Stirpe” gli azzurri si sono imposti grazie a una punizione vincente di Mertens e a una “perla” di Younes. L’attaccante belga e’ entrato nella storia del club partenopeo, raggiungendo Maradona con 81 reti realizzate in serie A con la maglia del “ciuccio”. Grazie a questa affermazione la squadra campana ha “blindato” il secondo posto nella classifica della massima categoria, alle spalle della Juve; sempre piu’ vicino alla retrocessione in serie B invece il team ciociaro, comunque combattivo.

Nei padroni di casa, orfani dello squalificato Ciano e degli infortunati Viviani e Salamon, Marco Baroni ha puntato in avvio sul modulo 3-5-2, posizionando Goldaniga, Ariaudo e Brighenti a protezione di Sportiello; Ghiglione, Gori, Maiello, Valzania e Beghetto lungo la linea mediana; con Pinamonti e Trotta nel tandem d’attacco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *