Europa League, Napoli-Granada 2-1: la vittoria più amara, azzurri eliminati

La formazione di Gattuso vince, ma viene eliminata dalla competizione in virtù del risultato dell’andata.

Più grinta rispetto alle ultime prestazioni e un gol lampo di Zielinski ad appena 3 minuti dal fischio di inizio non sono bastati al Napoli, che esce dall’Europa League dopo aver battuto il Granada per 2-1.

Prezioso per gli spagnoli il pareggio, ottenuto al 25′ da Angel Montoro Sanchez: a quel punto la squadra di Gattuso avrebbe dovuto segnare addirittura tre volte per passare il turno. E’ arrivata invece solo la rete della platonica vittoria, con Fabian Ruiz al 59′.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.