Roma-Napoli, parla l’ex De Sanctis: “Con il Napoli gara diversa”

La gara dell’ex di turno, Morgan De Sanctis, avrà un sapore particolare: emozioni e ricordi faranno tornare alla mente gli anni trascorsi a Napoli. Il portiere giallorosso non dimeticherà mai Napoli e i napoletani.

di Eduardo Desiderio

La partita delle partite, valida per l’ottava giornata del campionato di Serie A, sta per avvicinarsi: nell’anticipo di venerdì Roma e Napoli si sfideranno all’Olimpico, in una gara dall’alto tasso tecnico valida per il primato in classifica.

Per tutti sarà un match avvincente e combattuto, per un solo calciatore invece l’emozione farà da padrona: Morgan De Sanctis, passato quest’anno in giallorosso, scenderà in campo con uno spirito diverso.

“Per me sarà una gara diversa dalle altre, gli ultimi 4anni sono stati molto intensi” ha voluto precisare l’ex portiere azzurro a SkySport. “Credo che il Napoli sia più forte dello scorso anno, Benitez può fare un ottimo lavoro con questa rosa”. I ricordi fanno parte anche del mondo del calcio e De Sanctis è uno che difficilmente dimenticherà Napoli.

Ma Roma-Napoli dovrà essere una partita di calcio anche dal punto di vista dell’ordine pubblico: la capitale ha organizzato un piano di sorveglianza al fine di controllare le tifoserie, da tempo ostili. “Il messaggio che lancio alle due tifoserie è di godersi questo spettacolo in campo, noi proveremo a renderlo ancora di più interessante e divertente” ha voluto precisare l’estremo difensore giallorosso.

16/10/2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.