Tutta la carica di Maradona per il Napoli: "Non molliamo!!!"

Autopsia Maradona: “Edema polmonare generato da insufficienza cardiaca”

Gli esami sono stati svolti all’ospedale di San Fernando

Ieri sera i medici legali di Maradona hanno effettuato l’autopsia sul cadavere del campione argentino, rivelando che ha provocare il decesso è stata un’insufficienza cardiaca che ha generato un edema al polmone.

Nel giro di una settimana saranno rese note anche le analisi tossicologiche, per determinare se Maradona, prima di morire, ha ingerito farmaci, droghe o alcol.

Ad effettuare l’autopsia, durata circa tre ore, cinque sanitari convocati dall’Ufficio del Pubblico ministero di San Isidro, guidati dal direttore del Corpo medico forense di San Isidro, Federico Corasaniti. Con loro anche un sesto medico, designato dalla famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *