domenica, Agosto 1, 2021
HomeArticoliUna serata di festa e di sport allo stadio San Paolo

Una serata di festa e di sport allo stadio San Paolo

Il primo gol di Higuain regala agli azzurri la vittoria

di Oscar De Simone

Una serata indimenticabile per tutti i tifosi accorsi al richiamo dei festeggiamenti che aprono ufficialmente un nuovo ciclo. Il dodicesimo uomo in campo ieri non c’era, al suo posto c’erano 37.717 cuori che battendo all’unisono hanno dichiarato tutto il loro amore per la compagine partenopea.
Si inizia da subito con le cheerleader che al centro del campo hanno divertito il pubblico con le loro coreografie. Poi è la volta dello spettacolo pirotecnico.
I tifosi osservano il campo avvolto dai fumo dei fuochi d’artificio che una volta dissolto, lascia scorgere i primi giocatori che solcano il terreno di gioco. L’entusiasmo è alle stelle, applausi e cori spingono l’undici azzurro a dare il meglio di se.
Il Napoli parte subito forte in un incontro che sa di Champions e con un avversario – il Benfica – di tutto rispetto. La squadra sembra un orchestra in cui ogni componente suona al meglio la sua parte, i Portoghesi sono da subito in gran difficoltà.
I tagli profondi di Insigne e Callejon infilzano immediatamente gli avversari con un lancio preciso di “Lorenzino” che imbecca di testa di Behrami. Napoli uno Benfica zero.
Allo scadere della prima frazione di gioco però, i Portoghesi riaprono il match con un gol di testa di Luisao pescato in area di rigore a seguito di una punizione. Il reparto arretrato del Napoli resta immobile, Albiol e Britos non riescono ad opporsi. E’ uno ad uno un minuto prima del riposo.
Nel secondo tempo il Napoli effettua numerosi cambi e la partita cambia nuovamente, gli azzurri sembrano essere rinati. Pandev inventa e stupisce, apre nuovi spazi in fase di attacco ed è con questa spinta che ora i tifosi attendono il colpo del “Pipita” Gonzalo Higuain.
Il due ad uno – già nell’aria dai primi minuti dall’inizio della ripresa – arriva al 69′ su un tiro di Armero finito fortunosamente in area. Ora si che la festa è completa.
“Vamos” urla Higuain a capitan Cannavaro ed a fine partita commenta: “Sono molto contento per il gol è stato emozionante sentire il mio nome cantato da tutto lo stadio”.
I sostenitori azzurri ora hanno un nuovo pupillo da coccolare e lo faranno con l’amore e la passione che da sempre li contraddistingue.
Noi di Road Tv Italia eravamo presenti sia fuori che dentro lo stadio ed abbiamo raccolto per voi lettori le sensazioni dei tifosi. Le emozioni di un popolo che vive per la maglia azzurra.

GUARDA IL VIDEO

Una serata di festa e di sport allo stadio San Paolo
Redazione web
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI