lunedì, Ottobre 25, 2021
HomeArticoliUna Lady in cucina... con zia Assunta, nel ricordo della "Signora Francesca"

Una Lady in cucina… con zia Assunta, nel ricordo della “Signora Francesca”

Una Lady in cucina... con zia Assunta, nel ricordo della "Signora Francesca"Una Lady.. in cucina

Rubrica di Eliana Iuorio

A grande richiesta, torna la mia zietta Assunta, con una ricetta tutta da leccarsi i baffi (per chi ce li ha), accompagnata dal ricordo di una donna molto cara a tanti.
Vi lascio con lei e.. alla prossima!

Salve a tutti!
Sono zia Assunta, la zia di Eliana.

Ringrazio tutti per l’affetto con cui avete accolto la ricetta della “torta caprese”.
Ebbene oggi ve ne voglio presentare un’altra: quella della “Pasta Campagnola”: si tratta di un primo piatto da fare soprattutto in estate perché è molto fresco e semplice da farsi.

Voglio raccontarvi però come sono venuta a conoscenza di questa ricetta che è parte di una raccolta a cui sono particolarmente affezionata e che conservo da anni.

Il mio secondo figlio è nato nel dicembre del 1977 e quindi, l’anno seguente, passai molto tempo in casa per accudirlo e la mattina seguivo quindi una rubrica trasmessa in TV su Canale21 (la prima TV privata italiana).

La rubrica era curata dall’allora famosa “Signora Francesca”: una donna che in modo molto semplice spiegava le sue ricette. Giacché mi è sempre piaciuto cucinare (l’ho ereditato da mia madre!) seguivo tutti i suoi consigli ed annotavo con cura, su un’agenda, tutte le sue ricette.

Un giorno la signora Francesca comunicò alle sue ascoltatrici di aver raccolto alcune delle sue ricette in “dispense” che avrebbe inviato a casa senza chiedere alcun contributo.

Feci la richiesta e mi furono inviate per posta. 

Una mattina però la rubrica di Francesca non andò in onda, e pensai avessero eliminato il programma.
Purtroppo non era così: durante la notte Francesca aveva avuto un attacco di cuore e se n’era andata. Ne rimasi sconvolta: era scomparsa una dolce e cara amica. 

Dopo un po’ di tempo ricevetti dal marito una lettera di ringraziamento per l’affetto con cui avevamo seguito per tanto tempo sua moglie e ci volle regalare una sua foto.

Durante questi anni ho conservato le ricette di Francesca con grande cura, ho fatto tante copie e le ho date ad amici e parenti. 

Adesso però, bando alla malinconia (certamente Francesca non vorrebbe saperci tristi): vi incollo la ricetta e buon appetito!

Una Lady in cucina... con zia Assunta, nel ricordo della "Signora Francesca"

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI