giovedì, Giugno 24, 2021
HomeCronacaTenta truffa a sacerdote: "Sono lo zio dello sposo". Scoperto e denunciato

Tenta truffa a sacerdote: “Sono lo zio dello sposo”. Scoperto e denunciato

Tenta truffa a sacerdote, che, però, chiama i carabinieri. “Sono lo zio dello sposo di oggi, arriverà un messo a consegnare un orologio per mio nipote, pagatelo, poi appena arrivo vi do i soldi”: con queste parole un uomo di 51 anni, R.M., ha tentato di truffare un sacerdote di Sant’Anastasia (Napoli) ma è stato scoperto e denunciato dai carabinieri. Con una telefonata ha chiesto al prete di anticipare i 600 euro del suo regalo che poi gli avrebbe restituito dopo la cerimonia aggiungendo anche una piccola offerta.

 

Tenta truffa a sacerdote, imparando tutti i dettagli sul matrimonio

L’uomo, sapendo che ci doveva essere un matrimonio in quella chiesa, aveva letto le pubblicazioni e imparato nomi. Aveva anche raccontato aneddoti conosciuti della famiglia del presunto nipote. Insomma, un piano quasi perfetto, che, però, non ha ingannato il sacerdote. Che non è l’unico ad aver ricevuto questo tipo di telefonata. Cosa che è stata riscontrata dagli stessi militari dell’Arma.

Tenta truffa a sacerdote: "Sono lo zio dello sposo". Scoperto e denunciato
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI