lunedì, Giugno 14, 2021
HomeTutto NapoliDimaro 2015Seduta mattutina di allenamento a Dimaro

Seduta mattutina di allenamento a Dimaro

studio tecnico legale vitale francescoIl decimo giorno nella Val di Sole vede gli spalti svuotarsi per l’inizio della settimana lavorativa.

Allenamento a Dimaro

Questo non influisce sul lavoro degli azzurri che scendono in campo ad alti ritmi. Dopo un breve risveglio muscolare in palestra e sulla pista d’atletica i ragazzi di Maurizio Sarri cominciano gli schemi che riguardano la fase difensiva: il terzino si stacca e tanta di liberarsi in un uno contro uno con l’attaccante mentre la difesa compatta si muove sulla linea della palla.

Lavoro differenziato anche per Pepe Reina

Da segnalare alcuni problemi fisici per Pepe Reina, lo spagnolo non si è allenato con il resto del gruppo e ha svolto allenamento differenziato. In gruppo David Lopez. Hamsik si allena a parte e dopo poco viene raggiunto dal primo a bordo campo. Ancora assente StrinicGiuntoli è in campo e, seduto in panchina, parla con Sarri. Il portiere si esercitano sulla retroguardia, mentre la difesa entra in palestra per la fase finale della seduta mattutina.

E’ il momento di attacco e centrocampo: posizionate le sagome sulla trequarti iniziano gli esercizi sul pressing alto. Hamsik e Lopez abbandonano il campo. Gli altri raggiungono i compagni nel tendone. Dopo poco anche Giuntoli entra il palestra.

Finisce così la seduta mattutina del decimo giorno dimarese tra pressing e schemi difensivi e tante incognite sul mercato. Vrsaljko resta il nome più caldo che per la sua attitudine offensiva e una buona lettura anche della fase difensiva farebbe al caso del Napoli.

Speciale Dimaro 2015

 

Seduta mattutina di allenamento a Dimaro
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI