Sarri

Sarri: “Grande match. Raramente ho visto la Juve così in difficoltà”

L’analisi di Maurizio Sarri al termine della sfida Napoli e Juventus. “Abbiamo messo sotto la Juve e questo è certamente un motivo di soddisfazione”

Abbiamo messo sotto la Juve e questo è certamente un motivo di soddisfazione, ma resta l’amarezza per il pareggio perchè meritavamo di più”. Maurizio Sarri è molto chiaro e razionale sull’analisi della gara.

Io raramente ho visto la Juventus così in difficoltà e se è accaduto è merito nostro e dei ragazzi che hanno disputato un gran match”.

“Oltretutto andare sotto contro la Juve e riuscire a pareggiare non è mai facile. Per di più oltre all’occasione del loro gol non abbiamo mai concesso nulla a loro e con un po’ di fortuna e precisione avremmo potuto anche vincere la partita per le occasioni create”.

“Il possesso palla nella metà campo avversaria è stato nettamente superiore, resta il rammarico di non aver concretizzato la supremazia, ma quando un allenatore vede la sua squadra mettere sotto la Juventus non può che essere soddisfatto”.

Sui cambi: “Avevo pensato di far entrare Milik a partita in corso, però due giocatori mi hanno chiesto il cambio, Hamsik e Strinic, perchè erano stanchi e quindi ho dovuto fare sostituzioni obbligate”.

“Nel complesso non posso che elogiare i ragazzi perchè, ribadisco, è rarissimo vedere una supremazia così in una gara contro la Juventus. Mi spiace piuttosto per il pubblico perchè stasera al San Paolo c’era una atmosfera fantastica. Speriamo di poter dedicare loro una gioia mercoledì e di trasformare la rabbia di stasera in energia”. 

 

fonte sscnapoli.it