sabato, Agosto 13, 2022
HomeFocusNapoli, ufficiale Kim: il gigante coreano che deve far scordare KK

Napoli, ufficiale Kim: il gigante coreano che deve far scordare KK

De Laurentiis ufficializza con una foto e un video della firma del contratto quinquennale del nuovo difensore del Napoli, preso dal Fenerbahce per sostituire Koulibaly.

“Benvenuto Minjae!”, questo il saluto del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis che ha ufficializzato oggi la firma del difensore coreano Kim Min-jae al Calcio Napoli. De Laurentiis ufficializza con una foto e un video della firma del contratto quinquennale del difensore, preso dal Fenerbahce per sostituire Koulibaly. “Ciao ragazzi, sono Minjae, sono molto contento di venire nel Napoli. Ci vediamo presto”, dice il centrale, che indosserà la maglia numero 3, in un video con la maglia del Napoli.

Le caratteristiche del difensore

Le visite mediche ieri a Roma e oggi la firma del contratto da cinque anni con dentro una clausola da 50 milioni a partire dal secondo anno. Il colpo Kim Min-Jae è ufficialmente messo a segno dal Calcio Napoli, che ha superato la concorrenza del Rennes e si è accaparrato il difensore centrale sudcoreano, un colosso della difesa. Dopo essersi messo in mostra nel Fenerbahce, ora vuole dire la sua in Champions League e in serie A.

E’ lui l’uomo scelto dal club azzurro, dal ds Giuntoli, e approvato dal tecnico, Luciano Spalletti, per prendere il posto di Koulibaly, passato per 40 milioni al Chelsea. Kim, 25 anni, è costato 20 milioni ed è già pronto a entrare nel cuore dei tifosi azzurri: 186 centimetri, abile di testa e preciso nelle scivolate, capacità di cambiare il ritmo all’improvviso lanciando il contropiede dalla difesa. Questa la base su cui ora Spalletti lavorerà per farlo entrare al più presto nei meccanismi difensivi azzurri, al fianco del rodato Rrahmani.

Francesco Monaco
Francesco Monaco
Napoletano, giornalista, autore del romanzo 'Baciami prima di andare'. A tratti sognatore e pensatore. In attesa di capire il resto, forse di niente
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI