venerdì, Settembre 17, 2021
HomeSportNapoli altri due punti persi

Napoli altri due punti persi

Con il Livorno finisce 1-1. La stanchezza di coppa si fa sentire. Invariato il distacco dalla Roma

Manovre di avvicinamento rinviato. Avrebbe voluto festeggiare le sue 800 panchine da professionista con una vittoria, invece Rafael Benitez deve accontentarsi di un misero pareggio. Livorno-Napoli 1-1. In quello che era un tempo l’Ardeanza ora Picchi, gli azzurri, ritornati tali per aver indossato finalmente la maglia tradizionale, non vincono e non riducono il gap nei confronti della Roma. Invariata la classifica tra la seconda e la terza della classe, che si affronteranno nel posticipo di domenica prossima. Sfuma l’ottava vittoria esterna. Senza Albiol e Higuain, Pandev parte titolare e proprio il macedone guadagna il rigore trasformato da Mertens al 32′. Intercorrono solo sette minuti e l’intervento non ermetico di Reina consente alla squadra allenata da Di Carlo di riportarsi in partita.

Problema gestione del vantaggio

Nei primi 45 minuti di gioco Hamsik e compagni tirano per ben sette volte nella porta difesa da Bardi. Come sempre, una volta in vantaggio, i napoletani si fanno raggiungere dagli avversari, non concretizzando le occasioni per raddoppiare. E stroncare le altrui speranze e sortite. Mala sorte, mancanza di cinismo e pragmatismo. Mbaye provoca la rocambolesca autorete di Reina, che pasticcia e dimentica di avere l’aureola. San Jose’ Manuel da Madrid torna sul pianeta Terra e commette un errore tipico dei comuni mortali.

Il risultato non varia

Entrano Insigne e Zapata, escono il 19 e il 17. Variano i numeri in campo con l’ingresso del 24 e del 91 ma non il risultato finale. La cavalleria rusticana azzurra non apporta quel contributo invocato dal senor della panchina. Lo sforzo della gara di coppa si fa sentire e il Napoli rimane a sei punti dai giallorossi. Pesano però i tanti punti dilapidati al San Paolo e nei confronti con le cosiddette piccole.

Mentalità vincente a fasi alterne. Si passeggia con le grandi, si fatica con le provinciali. Occorre continuità. Lentamente ma inesorabilmente. Si registrano troppe pause. Peccato davvero.

Napoli altri due punti persi
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI