lunedì, Settembre 26, 2022
HomeFocusMertens: "Dura lasciare Napoli, ma ho casa e tornerò spesso"

Mertens: “Dura lasciare Napoli, ma ho casa e tornerò spesso”

Le parole di Dries Mertens, ex attaccante del Napoli che dopo nove stagioni ha lasciato l’azzurro per ricominciare una nuova carriera in Turchia, con la maglia del Galatasaray.

“Istanbul ci ha accolto alla grande, è stata dura lasciare Napoli ma ci stiamo divertendo anche qui con la mia famiglia. Stiamo ancora cercando un appartamento, è una nuova avventura in un grandissimo club e lo stadio è molto bello”.

Queste le parole di Dries Mertens, ex attaccante del Napoli che da qualche settimana ha lasciato l’azzurro dopo nove stagioni per ricominciare una nuova carriera in Turchia, con la maglia del Galatasaray. “Ho visto Napoli-Monza, i miei ex compagni hanno giocato bene. I veterani si stanno facendo valere e i giovani porteranno entusiasmo, si vede che sono freschi in campo. Con Insigne ci sentiamo spesso, è molto felice a Toronto e a me fa piacere – ha raccontato Mertens a Supertele, l’approfondimento calcistico di Dazn – Anche lui ha trovato una nuova avventura, ne aveva voglia. Ma giocare al Maradona resterà sempre speciale. Come è speciale la città. Il mio gol più bello? Non lo so, forse quello a Genova con lo stop di destro e il gol di sinistro”.

L’addio al Napoli, però, non è mai facile: “Io penso sempre positivo, non faccio polemiche, ringrazio tutti per i nove anni insieme. Spero possano continuare sempre meglio e sarò il primo tifoso. Sicuramente poteva finire diversamente, ma sono cose che il club può imparare per il futuro”.

“Ho tenuto la casa a Napoli: ci siamo guardati con mia moglie in lacrime e abbiamo deciso di tenerla ancora – ha proseguito Mertens – Per ora l’idea è passare l’estate lì, ma anche quando avremo qualche giorno di pausa ci torneremo. Ho vissuto nove anni bellissimi, ho conosciuto persone straordinarie. Sono stato fortunato a incontrare Napoli e per nove anni me la sono goduta. Ho provato a dire grazie in quel video messaggio, tornerò spesso in città perché quella è diventata casa nostra”. La nuova Serie A appena cominciata vede un pezzo di Belgio in Italia, nonostante la partenza di Mertens verso la Turchia. “È bello che ci siano tanti miei connazionali in Serie A: mi fa piacere vedere De Keteleare al Milan, Lukaku sappiamo bene quello che può fare in Italia” ha concluso Mertens.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI