venerdì, Settembre 24, 2021
HomeCulturaMax Gazzè presenta "Sotto Casa" alla Feltrinelli di Piazza dei Martiri

Max Gazzè presenta “Sotto Casa” alla Feltrinelli di Piazza dei Martiri

Max Gazzè presenta il suo album alla Feltrinelli

Il giornalista Federico Vacalebre presenta l’album insieme al cantautore romano, che racconta una serie di aneddoti legati alla sua gioventù e i contenuti del suo nuovo album uscito esattamente il 14 Febbraio.

Come annunciato dallo stesso Max su Facebook e su Twitter all’incontro con i fans sono accorsi in tanti nonostante la pioggia, e l’atmosfera in sala conferenza era di gioiosa attesa. Dopo un elegante ritardo Max fa la sua entrata in sala con un outfit normal casual e l’immancabile smalto nero sulle dita. Viene accolto da sorrisi ed applausi e si concede con disponibilità e simpatia a tutte le domande dei giornalisti.

Si parla di musica,di ricordi e di vita privata, delle prime esperienze “tragicomiche” da musicista all’emozione della nascita del primo figlio, il tutto contornato da una semplicità e familiarità disarmante. Nel bel mezzo della chiacchierata a Max viene in mente di condividere un simpatico video dei presenti sul suo account Twitter, video nel quale tutti sono intenti a mimare in coro i suoi versi a comando.

“Sotto Casa” è un album dalla sonorità travolgente e dai contenuti contenuti più vari: dal mondo spirituale a quello dei sentimenti, dalla violenza sulle donne all’immancabile sensazione di gelosia. Un album nuovo che ci presenta nuove melodie ma senza mettere in un angolo il vecchio Max che rimane sempre fedele alla sua incredibile e impenetrabile musica.

Dopo essersi concesso alle curiosità dei fans, fatto foto e aver firmato gli autografi, abbiamo intervistato Max.

Avevamo già intervistato Max in occasione del concerto evento con Federico Zampaglione, leader dei Tiromancino, all’Arenile di Bagnoli nel Novembre del 2012.

L’intervista a Max Gazzè all’Arenile di Bagnoli

Max Gazzè presenta "Sotto Casa" alla Feltrinelli di Piazza dei Martiri
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI