Marcelino: "Napoli grande squadra, possibilità di passare al 50%. Il Madrigal ci aiuterà"

Marcelino: “Napoli grande squadra, possibilità di passare al 50%. Il Madrigal ci aiuterà”

L’allenatore del Villarreal, Marcelino, ha da poco terminato di parlare nella consueta conferenza stampa alla vigilia della sfida tra gli spagnoli e il Napoli

L’allenatore del Villarreal, Marcelino, ha da poco terminato di parlare nella consueta conferenza stampa alla vigilia della sfida tra gli spagnoli e il Napoli che si disputerà domani sera, alle 19, per i sedicesimi di finale di Europa League. Tra i primi argomenti, la presenza di Bruno Soriano e Adrian nell’elenco dei convocati. “Soriano vedremo domani se potrà giocare. Adrian è stato fuori a lungo per infortunio, finalmente potrà essere a disposizione domani”. Marcelino è passato poi ad analizzare il momento del Napoli. “E’ una grande squadra, che da anni di si trova ai massimi vertici del suo campionato, dove ha perso non meritando contro la Juventus nell’ultimo turno, e in Europa, dove ha giocato in Champions e in Europa League, riuscendo ad arrivare fino alla semifinale la scorsa stagione. Ha perso solo quattro partite quest’anno, è una delle avversarie più forti che potessimo incontrare”. Non si è, quindi, sbilanciato sulle possibilità di passaggio del turno. “Quando inizia una gara ad eliminazione diretta, le chance sono sempre del 50% per entrambe le squadre. Spesso sono i dettagli e la fortuna a essere decisivi. Mi aspetto una partita intensa, dinamica, anche perché entrambe le squadre sono molte rapide sia nel possesso palla che nella pressione per recuperarla. Il Madrigal farà la sua parte in una partita che è superiore anche ad alcune sfide di Champions”. 

Con Marcelino, presente anche il difensore Mario Gaspar, che non ha dubbi. “La penso come il mister, sarà una gara molto combattuta. Una di quelle che ogni calciatore vorrebbe giocare. Noi vogliamo fare il massimo per arrivare fino alle semifinali o anche in finale. Dovremo essere molto attenti in difesa per evitare di subire gol in casa. L’atmosfera del Madrigal ci aiuterà in quella che sarà una splendida serata di calcio”.