giovedì, Settembre 16, 2021
HomeSportNapoli rimpiange Lavezzi: l'argentino ancora decisivo in Europa

Napoli rimpiange Lavezzi: l’argentino ancora decisivo in Europa

Lucas e Pocho alle spalle di Ibra ... PS3? No, PSG! Al Mestalla Valencia battuto 2-1

Sirigu, Jallet, Sakho, Alex, Maxwell,Verratti, Matuidi, Lucas, Pastore, Lavezzi e Ibrahimovic …. Non è una formazione della Playstation bensì il Psg 2013 che si permette di lasciare in panchina Menez e il bomber Gameiro. In tribuna Beckham, unitosi alla squadra solo da poche ore, e Thiago Silva, capitano della squadra per volere di Ancelotti e attualmente infortunato.

Fascia dunque a Jallet, uno dei pochi francesi rimasti del pre-sceicchi, l’altro titolare veterano è Sakho, autore di un’ottima prestazione questa sera, ma Ancelotti ormai gli preferisce sempre i suoi pupilli brasiliani Alex e Thiago. Il francese classe ’90 prima dell’estate era addirittura il capitano della squadra, essendo cresciuto nel vivaio della stessa e stasera ha dimostrato coraggio negli interventi e grande maturità.

Veniamo però alla partita: oggi al Mestalla di Valencia si è giocato l’andata dell’ottavo di finale di Champions League tra la squadra degli arabi e la formazione di casa di capitan Soldado e co.

A far tremare il pubblico spagnolo un palo di Lucas, talento classe ’92 acquistato dalla società francese nella sessione di gennaio, nei primissimi minuti di gioco. Il vantaggio non tarda ad arrivare: al 8′ uno-due Lavezzi – Pastore, quest’ultimo libera con un tacco il Pocho che va a insaccare l’1-o e si conferma miglior marcatore in Champions del Dream Team di Ancelotti dopo un avvio non certo esaltante che aveva fatto dimenticare il Pocho vero, quello visto a Napoli. Si deve dire però che non è stato continuo nel corso della partita.

A fine primo tempo (43′) arriva anche il raddoppio sempre grazie ad un argentino: stavolta è Pastore a mettere il risultato sul 2-0.

Nel secondo tempo entra anche Menez, al posto di Lavezzi, per rinverdire una formazione come si sa già piena di campioni che hanno dato show in serie A.

Finale burrascoso che guasta un po’ la vittoria: al 90′ il Valencia accorcia con Rami. 1-2 risultato finale al 93′, ma al 92′ Ibrahimovic si fa espellere per un brutto fallo su Guardado. Lo svedese salterà il ritorno. Ritorno che pare già non avere storia ….

 

Napoli rimpiange Lavezzi: l'argentino ancora decisivo in Europa
Redazione web
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI