venerdì, Settembre 24, 2021
HomeSportLe pagelle azzurre: il Napoli visto da Road Tv Italia

Le pagelle azzurre: il Napoli visto da Road Tv Italia

I voti agli azzurri

De Sanctis: Senza dubbio coperto poco dalla difesa, ma almeno il goal di Milito poteva evitarlo:  5,5

Gamberini: Un mix di tecnicità ed esperienza come non si vedeva da tempo in una retroguardia azzurra. Interviene anche in situazioni che non gli competono di supporto ai compagni. Gioca solo il primo tempo, poi sostituito per scelta tattica 6

P. Cannavaro: Nel primo tempo sempre in ritardo sulle marcature: Milito fa quello che vuole, poi nella ripresa mostra più personalità e non si fa ipnotizzare più dall’argentino. 5,5

Britos: Ha ormai scalzato Campagnaro, prendendosi un posto da titolare che gli spettava già un anno e mezzo fa, ma poi due lunghi infortuni lo hanno tenuto spesso lontano dal campo. Grande portatore di palla. Nel primo tempo situazione dubbia tra lui e Cassano, alcuni reclamano il rigore; ammonito poi nel finale per fallo su Milito. 6,5

Maggio: Pereira non gli si scrolla da dosso: fa quel che può. Nel secondo tempo sfiora due volte il goal, nel primo caso palla poi messa dentro da Cavani, poi clamoroso goal divorato con un palla presa male di testa. 5

Behrami: Partita di grande sacrificio, mantiene la posizione, ma dall’altro lato trova uno scatenato Guarin. Viene ammonito e rischia addirittura il rosso. Nel finale gioca praticamente da difensore. 5,5

Inler: Prova due volte la conclusione da fuori:  la prima va alta mentre la seconda viene parata dal suo ex compagno di squadra all’Udinese Handanovic. Indolenzito e stordito viene poi sostituito da Mazzarri 5,5

Hamsik: Nonostante abbia riposato in settimana, lo slovacco non è certo ai suoi livelli e l’assenza del fuoriclasse si nota. Chiede, e ottiene, il cambio a 10′ dalla fine. 5

Zuniga: Fa il difensore aggiunto, poco in luce: sulla fascia il Napoli soffre molto. 5

L. Insigne: Parte titolare vincendo il primo effettivo ballottaggio con Pandev della stagione. Ranocchia è un avversario ostico soprattutto sul piano fisico, ma ciò non gli permette di regalare numeri, Al 43′ è sul punto di gelare San Siro con una sua conclusione. Nel complesso troppo lezioso. 6,5

Cavani: Esce a testa alta: come al solito difende e si propone, è ovunque. Sua l’unica rete del Napoli, non molla fino alla fine. 6,5

Pandev: Entra all’inizio del secondo tempo e regala vigore all’attacco del Napoli senza però essere decisivo. Ammonito ingiustamente. 6

Dzemaili: Sostituisce uno spento Inler. Recupera palle e apre azioni offensive. 6

Mesto: Solito cambio sulla fascia, ma non si inserisce tatticamente. Poco da rilevare. s.v.

Mazzarri: Un po’ polemico per alcune decisioni arbitrali. Opta dall’inizio per Insigne, che comunque non lo delude affatto, in una partita in cui forse cominciare con l’esperienza e la grinta dell’ex Pandev avrebbe potuto cambiare qualcosa. Nella ripresa prova la difesa a 4, poi il forfait di Hamsik fa saltare gli schemi. Nel finale vorrebbe qualche minuto di recupero in più. 5,5

 

Le pagelle azzurre: il Napoli visto da Road Tv Italia
Redazione web
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI