lunedì, Settembre 20, 2021
HomeArticoliJuventus: è iniziata la fuga. Napoli battuto 2-0 a Torino

Juventus: è iniziata la fuga. Napoli battuto 2-0 a Torino

Juventus: è iniziata la fuga

Su calcio d’angolo, al 35’ della ripresa, Caceres di testa porta in vantaggio la Juve: il Napoli scivola rovinosamente su palla inattiva. Non passa neanche un minuto che Pogba al volo sigla il raddoppio. Errori lapalissiani e fanciulleschi per la difesa azzurra: una squadra che deve ancora crescere e maturare per arrivare a certi livelli. Lo Juventus Stadium mai espugnato né assediato: la Vecchia Signora resta imbattuta.

Alessio, il vice Conte, conduce i suoi alla vittoria: un esordio vincente dopo la squalifica ridotta. Juve solitaria al comando non cede il passo. I bianconeri sono abili a sfruttare gli errori avversari e stoppano sul nascere le possibili ripartenze azzurre. I campioni d’Italia in carica spezzettano sapientemente la manovra orchestrata dalla Mazzarri band.

Prima sconfitta del Napoli, che perde in modo banale, prestando il fianco alla fuga della sua diretta concorrente. Un equilibrio in campo che dura un’ora e venti minuti di gioco. Lo scenario muta e volge a favore dei padroni di casa nell’arco di un breve lasso di tempo: 2 minuti di ordinaria follia per il reparto arretrato partenopeo. La cresta di Hamsik perde voluminosità, Pandev non pervenuto, Insigne schierato in netto ritardo. Cavani nel primo tempo centra l’incrocio dei pali su punizione: sarebbe stato più facile segnare.

Spazi chiusi nella prima frazione di gara: i contendenti si studiano, concedono poco, una teoria dei giochi a somma zero insomma. Giovinco prova a graffiare e a seminare panico, Pirlo dosa le forze, Asamoah non si ferma un attimo, Matri cerca il colpo ad effetto, l’ex Quagliarella non incide, Marchisio scaglia una saetta deviata in angolo. Campagnaro commette un errore grossolano: permette a Caceres di saltare e non lo anticipa. Ancora l’argentino propizia l’altre rete bianconera.

La zebra scalcia il ciuccio e lo respinge all’indietro, rimediando due zoccolate pesanti. Napoli in chiaroscuro ma non abbattuto. Il campionato è ancora lungo e può accadere davvero di tutto. Complimenti alla Juve e onore delle armi al Napoli. L’8ᵃ giornata inizia con il 2-0 della Juve sul Napoli.

Diego Scarpitti

Juventus: è iniziata la fuga. Napoli battuto 2-0 a Torino
Redazione web
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI