lunedì, Settembre 27, 2021
HomeSportInsigne vuole allenarsi, permesso negato.

Insigne vuole allenarsi, permesso negato.

Il sindaco: "lo aspetto in Comune prima del matrimonio"

27 dicembre: Lorenzo Insigne, dopo una mattinata di shopping tra via Chiaia e via Roma, rientra a Frattamaggiore, dove vive con i genitori e i fratelli.

“Tarantella” nel pomeriggio, sempre del 27, si reca al campo sportivo del suo paese natale per allenarsi e rispettare la tabella di marcia stilata da Mazzarri, ma una volta lì il custode gli chiede se è autorizzato.

Dinanzi alla richiesta del pass per entrare caduto Lorenzo cade dalle nuvole. “Ma come, state scherzando?“, avrebbe detto il giocatore.

Il custode, piuttosto imbarazzato, chiama il sindaco di Frattamaggiore e lo passa per telefono al calciatore azzurro, il quale però risentito della faccenda rinuncia e va via.

È lo stesso sindaco, Francesco Russo, a ricostruire le fasi della vicenda.

L’estate scorsa, quando Lorenzo era ancora al Pescara, lo autorizzai a usare per un mese lo stadio per i suoi allenamenti; ovviamente gratis, mentre i cittadini che chiedono l’accesso devono pagare una quota. Stamane il custode non ha fatto altro che il suo dovere: occorre sorvegliare gli accessi all’impianto, nuovissimo e tra i migliori d’Italia, e quindi, quando si è presentato Insigne, gli ha chiesto se fosse autorizzato. In mancanza del permesso, mi ha chiamato al telefono e ci ha messi in comunicazione“.

A Lorenzo – aggiunge Russo – ho ripetuto che non c’erano problemi nel fargli usare l’impianto, come in passato, e che l’avrei anche autorizzato verbalmente. Ma mi è parso infastidito, risentito, ed ha preferito andare via. Mi spiace per la sua reazione, se è così suscettibile gli chiedo scusa; ma un campione deve anche rendersi conto che esistono regole da rispettare.”

Il sindaco Russo ora vuole chiudere al più presto l’ equivoco: “Altro che burocrazia e storie del tipo che nessuno è profeta in patria. Sono rimasto male per il suo brusco “me ne vado”. Lo aspetto in Comune per una stretta di mano e per fargli gli auguri per il matrimonio“.

Sì, perchè il 31 dicembre Lorenzo Insigne sposerà Jenny, la fidanzata che ad aprile lo renderà padre di un maschietto …

 

 

Insigne vuole allenarsi, permesso negato.
Redazione web
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI