Insigne, una sola giornata di squalifica e ammenda per l’offesa all’arbitro

Il capitano azzurro squalificato solo per una giornata di campionato dopo il rosso del Meazza.

Espulso per qualche parola di troppo all’indirizzo dell’arbitro Massa dopo il rigore assegnato all’Inter, Lorenzo Insigne se la cava con una sola giornata di squalifica oltre a un’ammenda di 10 mila euro “per avere, al 26° del secondo tempo, con gestualita’ plateale rivolto al direttore di gara espressioni irrispettose”, si legge nel dispositivo del giudice sportivo di serie A, Gerardo Mastrandrea.

Mano pesante invece nei confronti di Antonin Barak: tre turni di squalifica per il centrocampista del Verona, espulso nella gara di mercoledi’ contro la Sampdoria. Resteranno fermi solo per una giornata Schiattarella (Benevento), Locatelli (Sassuolo), Chabot (Spezia), Singo (Torino). Fra i dirigenti, un turno e ammenda di 5 mila euro al ds del Benevento, Pasquale Foggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *