Il punto sul mercato del Napoli: sfuma Astori, per la difesa si guarda all’estero. In attacco è corsa a tre per il vice Higuain

di Francesco Monaco

Con l’avvio del campionato ormai alle porte (esordio domenica col Bologna) il Napoli tenta di “sparare” gli ultimi colpi in canna per completare un mercato indubbiamente di alto profilo.

Le priorità sono un difensore e un attaccante. Per il reparto arretrato era quasi fatta per Astori del Cagliari. L’accordo con il calciatore c’era, non quello con Cellino. Tuttavia sembrava tutto fatto fino al colpo di scena: il giocatore nel giro della nazionale, salvo sorprese dell’ultima ora, rimarrà in Sardegna.

A questo punto lo sguardo del Napoli torna a volgere all’Europa. In auge (di nuovo) il raffreddato, ma mai tramontato, sogno di arrivare a Skrtel del Liverpool, obiettivo numero uno di Benitez. Il nome nuovo invece è Vermaelen dell’Arsenal.

Per quanto riguarda invece l’attacco il primo della lista per affiancare Higuain in riva al Golfo è Matri, centravanti della Juve. In questo caso gli azzurri hanno l’accordo con i bianconeri, ma non ancora col giocatore, suscettibile non poco ai richiami milanesi, sponda rossonera, lanciati da Allegri. Le alternative allo juventino sono Duvan Zapata, colombiano dell’Estudiantes, e il cileno Castillo. Due nomi che di certo non infiammano la piazza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *