lunedì, Luglio 22, 2024
HomeCulturaDaniela Poggi: dal Cinema alla Letteratura, gli appuntamenti da non perdere

Daniela Poggi: dal Cinema alla Letteratura, gli appuntamenti da non perdere

A partire da maggio, usciranno in Italia i 3 film che vedono Daniela Poggi tra le principali interpreti e l’audiolibro della sua ultima opera letteraria.

É una storia di successo, di amore trasversale per la cultura e di impegno nel sociale che continua quella dell’attrice Daniela Poggi. A partire da maggio, usciranno in tutta Italia i 3 film che la vedono tra le principali interpreti e nello stesso mese sarà in uscita anche l’audiolibro della sua ultima opera letteraria, dal titolo Ricordami!

Il primo appuntamento al cinema è il 4 maggio con Dark Matter, thriller internazionale di Stefano Odoardi, prodotto dalle italiane Superotto Film Production, Orange Film e dalla olandese KeyFilm con il sostegno della Regione Emilia-Romagna, della Regione Lazio e – in Olanda – del Netherlands Film Fund.

Con la Poggi, la pellicola coinvolge Alessandro Demcenko, Angélique Cavallari, Eleonora Giovanardi, Thierry Toscan, Elisabetta Pellini, Orso Maria Guerrini, Daniela Poggi, Simona Senzacqua, Shaula Pascucci, Angelica Cacciapaglia e, per la prima volta sullo schermo, il giovanissimo Giulio Cecchettini. Il regista, che ha curato anche la sceneggiatura insieme a Sytske Kok, dallo splendido set di Castel del Rio, ci guida attraverso la trama e le location emiliano-romagnole, con le prime, suggestive, immagini.

Secondo appuntamento al cinema, quello con “C’hai 5”, il cortometraggio di Daniele Falleri, in uscita il 5 maggio, con la partecipazione di Maria Grazia Cucinotta, Gabriel Garko e Pino Ammendola. C’hai 5 è un film sociale sospeso tra la morte e la vita possibile se si intervenisse prontamente. Ogni attore ha partecipato con spirito di condivisone riguardo il tema.

E la Poggi torna una terza volta al cinema con la pellicola ” Ritorno al Presente” di Max Nardari, selezionata per concorrere al Premio “Sorriso Rai Cinema Channel” V Edizione del Festival Internazionale della Cinematografia Sociale Tulipani di Seta Nera (5- 8 maggio 2023).

Questa dinamica commedia racconta la storia di Palmira, una giovane attrice molto famosa negli anni ‘80, a seguito di un incidente entra in coma e al suo risveglio si ritrova catapultata nell’anno 2020. Durante una serata, organizzata dal suo agente Thomas per festeggiare il ritorno alla vita, Palmira si rende conto che in 30 anni sono cambiate tantissime cose.

Thomas le spiega che l’invenzione dei cellulari e l’avvento dei social network hanno stravolto il modo di comunicare e le presenta Katiusha una giovane influencer che l’aiuterà a promuovere la sua immagine sul web. Palmira, non avendo altra scelta, si affida così nelle mani di Katiusha e inizia a scoprire il mondo dei social.

Come vivrà Palmira in questa nuova realtà virtuale? Per Ritorno al presente la Poggi è vincitrice di ben 10 premi come miglior attrice protagonista anche al Reel Comedy Fest di Chicago: best actress. Daniela Poggi è anche nel cast di L’anima in pace il nuovo film di Ciro Formisano, con il quale ha girato L’Esodo e ha vinto numerosi premi come miglior attrice protagonista, in prossima uscita nelle sale.

Sulla scia della artisticità eclettica e dinamica della Poggi, il 12 maggio esce l’audiolibro dell’ultimo libro a sua firma “Ricordami!” (edizioni La vita felice) romanzo dalla trama drammatica che non perde mai dolcezza e speranza. I proventi della vendita saranno devoluti a Salento Alzheimer, di cui la Poggi è Testimonial.

Le prime ore della sera. Una stanza. Un letto sul quale è distesa una donna che, per anni, giorno dopo giorno, è scivolata nell’oblio dell’Alzheimer. Una poltrona dove siede la figlia, conscia che quella sarà la notte che libererà la madre dalla prigionia del corpo. La protagonista si mette a nudo senza timore del giudizio o della critica, in un flusso di parole che compongono un soliloquio.

È un grido silenzioso che esplode senza remore, come una necessità di confermare la propria esistenza, là dove la malattia ne cancella ogni traccia. Prima che sia troppo tardi, tutto deve essere rivelato, detto, ricordato. Racconto di vita confermato da fotografie ingiallite che la figlia metterà nelle mani della madre, perché le porti con sé in quel viaggio estremo.

Daniela Poggi si svela nella malinconia della maternità mancata, nel senso di abbandono provato in collegio, nella ricerca della felicità, sempre in fuga da se stessa e dagli altri, attraverso viaggi, vissuti in gioventù, a volte al limite dell’incoscienza. E di fronte all’asprezza del morbo della madre, della morte prematura del padre e della perdita dei figli, l’autrice mantiene una profonda consapevolezza delle scelte compiute come emblema del suo innato spirito libero. Piccoli incastri narrativi, ironici e lievi, compongono il puzzle di questo romanzo, che si conclude in una delicata scena di intima quotidianità. Di quella notte resteranno due madri e due figlie.

Nel 2021 ha costituito una società una SRLS impresa sociale iscritta al terzo settore per promuovere e diffondere cultura “Bottega Poggi”. In questi giorni ha terminato le riprese del cortometraggio di Ildo Brizzi “Nel bianco” sul tema della metafonia e interpreta Franca, una medium.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI