Napoli, Milik giovedì in visita di controllo a villa Stuart

Champions League, il Napoli e Milik si svegliano troppo tardi: 2-1 per lo Shaktar

Napoli battuto

Termina Shaktar Donetsk-Napoli, prima partita valevole per la fase a gironi della Champions League. Gli azzurri escono sconfitti dall’arena di Carkiff con il risultato 2-1. Per circa 70 minuti di gioco gli ucraini hanno dominato letteralmente gli azzurri. Prima il gol di Taison, azione pregiata e Reina battuto non del tutto incolpevole.

Nel secondo tempo stessa storia, gol di Ferreira con uscita spericolata dell’estremo difensore del Napoli che si conferma in una serata quasi tragica. La squadra di Sarri si sveglia quando entra Mertens, semina il panico e guadagna un rigore trasformato da Milik. Da li solo Napoli in attacco, ma in maniera caotica. Grossa chance per il 99 azzurro che spreca da solo contro il portiere. Termina il match con una sconfitta per Insigne e co.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *