Basket, Avellino-Pesaro 77-80

Avellino si arrende all’esordio contro Pesaro per 77-80, aprendo la stagione con una sconfitta in casa

di Francesco Monaco

Nella prima giornata di Lega A la Sidigas Avellino si arrende, tra le mura amiche, alla Vuelle Pesaro con il risultato di 77-80.

Pesaro conduce fin da subito la gara (16-5 al 5’) e con la tripla di Hamilton trova il massimo vantaggio (23-11 all’8’). Avellino si affida al talento di Hayes e di Cavaliero, ma soprattutto allo specialista dai tre punti Richardson.

I padroni di casa tentano di mettere il turbo in avvio di ripresa con una tripla di Cavaliero e con Thomas, autore di quattro canestri consecutivi. Gli irpini non riescono a infliggere, tuttavia, il colpo del Ko e così Pesaro mette fine al momento magico dei padroni di casa con un una tripla più tiro libero aggiuntivo di Young ai danni di Lakovic, e con la tripla del più quattro di Musso (71-74 al 37’).

Avellino passa nuovamente in vantaggio grazie alla tripla di Hayes, ma la difesa biancoverde non riesce ad arginare lo straripante Young che fa venire il mal di testa agli avversari firmando il successo degli ospiti nell’ultimo minuto di gioco.

13 ottobre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.