domenica, Settembre 19, 2021
HomeArticoliAssalto e scontri all'Equitalia di Napoli. Intervista esclusiva: la versione dei Precari...

Assalto e scontri all’Equitalia di Napoli. Intervista esclusiva: la versione dei Precari Bros

di Vincenzo Palumbo

Manifestazione contro Equitalia a Napoli: assalto, scontri e lancio uova

Napoli – Questa mattina un folto gruppo formato da Precari Bros, sindacati organizzati e cittadini si è riversato sul Corso Meridionale davanti alla sede di Equitalia per per manifestare contro la massacrante politica dell’ente.

L’unico slogan urlato, scritto su striscioni e ripetuto più volte è stato senza mezze misure: “Chiudete Equitalia“. La manifestazione inscenata voleva essere pacifica ma già dal suo inizio si respirava nell’aria un clima davvero molto teso. Non a caso poco dopo l’inizio della manifestazione, la protesta è degenerata e si sono verificati scontri e tafferugli tra i manifestanti e le forze dell’ordine.

A far scoccare la scintilla è stato un blocco stradale dei manifestanti accompagnato da qualche lancio di uova verso la sede di Equitalia, a quel momento gli agenti di polizia hanno deciso di caricare e lo scontro è stato inevitabile tra le due parti è stato inevitabile.

Questa è solo la prima manifestazione contro Equitalia, per domani è prevista una nuova protesta ed un’assemblea popolare di fronte ad un’altra sede dell’ente sita in Via Ponte di Tappia.

A quanto pare i manifestanti non intendono mollare finchè Equitalia non sarà chiusa!

Di seguito il video girato dal nostro operatore questa mattina sul Corso Meridionale e l’intervista fatta ad un rappresentante dei Precari Bros:

Assalto e scontri all'Equitalia di Napoli. Intervista esclusiva: la versione dei Precari Bros
Redazione web
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI