domenica, Ottobre 24, 2021
HomeSportJorginho, l'agente: "Vuole vincere l'Europeo. Futuro al Napoli? Spero..."

Jorginho, l’agente: “Vuole vincere l’Europeo. Futuro al Napoli? Spero…”

Il procuratore dell’italo-brasiliano Jorginho parla dopo la vittoria della Champions conquistata dall’ex azzurro con il Chelsea.

“Dopo la vittoria della Champions League, Jorginho era contento ed emozionato, è stato il coronamento di una carriera lunga 11 anni. In tre stagioni al Chelsea ha vinto prima l’Europa League con Sarri e poi la Champions con Tuchel”. Parole di Joao Santos, agente di Jorginho, intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo. “Le mie emozioni? I procuratori lavorano sempre per permettere ai calciatori di ottenere il massimo dalle proprie carriere, sono felice per Jorginho, ha vinto tutto quello che poteva vincere”, ha spiegato. “I meriti del Napoli? Sono innegabili, dobbiamo ringraziare il direttore sportivo Bigon che lo ha voluto a Napoli nel gennaio 2014, permettendogli di iniziare a giocare nelle competizioni europee”.

Jorginho, l'agente: "Vuole vincere l'Europeo"

“Il salto di qualità lo ha compiuto con gli arrivi di Giuntoli e Sarri, che gli hanno consentito di andare al Chelsea ed essere oggi campione d’Europa. Napoli resta la città preferita di Jorginho, ha vissuto lì più di quattro anni e la considera casa sua”, ha aggiunto il procuratore. “Previsioni in vista degli Europei? L’obiettivo di Jorginho è essere a Wembley l’11 luglio per la finale, prevedo una manifestazione molto equilibrata, in cui l’Italia può recitare un ruolo da protagonista”, ha dichiarato Santos.

Sul rapporto tra il centrocampista e Mancini, l’agente ha ancora commentato: “Al ct piace molto il gioco di Jorginho, ecco perché è il più utilizzato con Bonucci. Il futuro di Jorginho? Sta molto bene al Chelsea, ha ancora due anni di contratto con i Blues e speriamo che possa continuare a giocare a Londra”, ha concluso.

Francesco Monaco
Napoletano, giornalista, autore del romanzo 'Baciami prima di andare'. A tratti sognatore e pensatore. In attesa di capire il resto, forse di niente
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI