sabato, Settembre 25, 2021
HomeSportL'ex Napoli Lavezzi sugli scudi in Champions, battuto il Porto

L’ex Napoli Lavezzi sugli scudi in Champions, battuto il Porto

21 goal e tante emozioni nel turno di Champions

Vincono Psg, Real e Milan, perdono City e Arsenal, ma vediamo nel dettaglio questo ultimo turno di champions. Conclusi con stasera i primi quattro gironi, domani gli altri quattro e venerdì il sorteggio di Nyon.

Lo Zenit esce da San Siro vittorioso e si qualifica per l’Europa League, la squadra di Spalletti e Criscito batte i rossoneri già matematicamente agli ottavi dallo scorso turno.

Nulla invariato infatti nel gruppo C: la squadra di Allegri passa come seconda alle spalle del Malaga, che pareggia in casa 2-2 con l’Anderlecht.

Hanno volti noti i marcatori della squadra parigina: Thiago Silva e Lavezzi e Paris Saint Germain che batte per due reti a uno il Porto conquistando così il primato del gruppo che altresì sarebbe stato dei portoghesi, che però passano comunque come secondi. Da registrare nell’altra sfida il primo e unico punto della Dinamo Zagabria, pari agguantato in pieno recupero su rigore: gli ospiti ( la Dinamo Kiev) comandavano per 1-0 dal 46′ p.t. , Krstanovic al 49′ s.t pareggia i conti in una partita, finita più tardi delle altri a causa di una breve sospensione di gioco da parte dell’arbitro.

Nel gruppo B inutile la vittoria per 2-1 dell’Olympiakos sull’Arsenal: a qualificarsi sono infatti gli inglesi che però non riescono a recuperare punti sullo Schalke 04 che pareggia in Francia col Montpellier per 1-1 e basta questo per assicurarsi la vetta del girone.

Il gruppo D che presentava ai nastri di partenza come favorite Manchester City e Real Madrid, invece al primo posto si piazza il Borussia Dortmund, che conclude questa prima parte di avventura europea a 14 punti: non proprio una sorpresa perchè parliamo dei Campioni di Germania in carica, però certo le altre due squadre erano più quotate.

Buona però la prestazione degli uomini di Mourinho che schiantano 4-1 l’Ajax: doppietta di Callejon e reti di un ormai recuperato Kakà e di Cristiano Ronaldo, che ora attende le gesta di domani di Lionel Messi, con il quale si contende proprio in questi giorni il Pallone d’oro ( a completare la triade finale, che aspira al riconoscimento per il 2012, anche Iniesta).

Il Manchester City non approfitta però del risultato del Bernabeu perdendo di misura in Germania coi campioni del Borussia: decisivo infatti Schieber al 12′ s.t.

Dunque per il gruppo D è l’Ajax e non il City ad andare in Europa League: il nostrano Roberto Mancini non c’entra neanche l’obiettivo minimo rimasto, vorrà dire che anche per quest’anno i citiziens si concentreranno sul campionato ( anche se l’anno scorso fecero almeno i sedicesimi di EL) e magari anche stavolta riusciranno così ad avere la meglio sullo United ( sono a -3 in campionato) che invece continua la sua strada in Champions in seguito a un primo posto conquistato già lo scorso turno, ma la parola fine per gli altri gironi si avrà domani.

Per ora possiamo ribadire con certezza riguardo a oggi le seguenti squadre: Psg, Porto, Schalke, Arsenal, Malaga, Milan, Borussia Dortmund, Real Madrid.

Già si preannunciano ottavi emozionanti …

L'ex Napoli Lavezzi sugli scudi in Champions, battuto il Porto
Redazione web
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI