Violenta aggressione: 23enne preso a bottigliate mentre parlava con una ragazza

Violenta aggressione nel centro di Napoli la scorsa notte. Un ragazzo di 23 anni è stato preso a bottigliate mentre parlava con una ragazza

Preso a bottigliate mentre stava parlando con una ragazza, in un locale del centro di Napoli: è quanto, la scorsa notte, ha denunciato alla Polizia di Stato un giovane di 23 anni, finito in ospedale con diverse ferite alla testa. I medici lo hanno medicato e giudicato guaribile in 10 giorni.

 

Violenta aggressione a Napoli: indagini in corso

Il giovane, portato all’ospedale Vecchio Pellegrini da qualcuno che poi è subito andato via, ha raccontato alle forze dell’ordine di essere stato aggredito da un ragazzo sconosciuto, mentre stava parlando con una giovane, all’interno di un locale. Gli agenti stanno ora indagando per verificare la versione dei fatti resa dal 23enne. Le condizioni di salute della vittima non destano preoccupazioni.