mercoledì, Aprile 24, 2024
HomeCulturaDue eventi al Trianon Viviani: Tony Cercola e la nuova Passione live

Due eventi al Trianon Viviani: Tony Cercola e la nuova Passione live

I due appuntamenti programmati nel Trianon Viviani rispettivamente venerdì 3 febbraio, alle 21, e sabato 4 febbraio, alla stessa ora.

Il concerto del “percussautore” Tony Cercola, in “Suonando mi racconto” – che mette in scena i momenti più intensi e comici della sua vita attraverso aneddoti e canzoni e presenta in anteprima il nuovo album Almas – e la prima assoluta della nuova edizione di “Passione live” – il concerto nato dopo il docufilm di John Turturro, che vede ora, nella “colorata carovana” di musicisti e interpreti come Dario Sansone, Flo, Francesco Di Bella, Gnut, Irene Scarpato, Maldestro, Roberto Colella e Simona Boo – sono i due appuntamenti programmati nel Trianon Viviani rispettivamente venerdì 3 febbraio, alle 21, e sabato 4 febbraio, alla stessa ora.

Cercola racconta la sua storia di percussionista e autore, ovvero di “percussautore”, come ama definirsi; il musicista interpreta brani inconsueti e inaspettati, con un omaggio a Gegè Di Giacomo.

La serata, che si aprirà con la proiezione del video di “Maronna mia”, girato con Pino Daniele e andato in onda nel 1978 su Rai 2, alternerà suoni malinconici e ironici ai ritmi del repertorio della sua carriera prossima al mezzo secolo di attività, tra un sound italiano e marocchino. Saranno eseguiti in anteprima alcuni brani tratti dall’ultimo album “Almas”.

La nuova edizione di “Passione live” è in programma sabato; il concerto è nato, come detto, dopo il docufilm di John Turturro – che ha raccontato la Canzone napoletana, sottolineandone la vivacità e modernità – da un’idea dello stesso regista italo-americano. Anche nel lungo tour internazionale, che ha toccato diversi festival, Passione live si è imposto, rilevano i promotori dell’evento, “come uno spettacolo attuale e unico, capace di stupire, emozionare e far divertire il pubblico, dando la possibilità di perdersi nel cuore pulsante di una città senza tempo, Napoli, dove la musica è espressione e parte integrante di una cultura unica al mondo”.

Dopo aver rappresentato la Regione Campania all’Expo di Dubai 2020/2021 ed essere stato l’evento di punta del Capodanno 2022 a Napoli, la nuova edizione del concerto debutta nel teatro della Canzone napoletana; la direzione artistica è curata da Federico Vacalebre.

Redazione Desk
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI