sabato, Ottobre 16, 2021
HomeCronacaTragedia Solfatara, tribunale Napoli: una condanna e 5 assoluzioni

Tragedia Solfatara, tribunale Napoli: una condanna e 5 assoluzioni

Sei anni di reclusione per il legale rappresentante della società. Il giudice ha anche disposto la confisca dell’area

Una condanna e cinque imputati assolti per la tragedia della Solfatara di Pozzuoli, vicino Napoli, quando persero la vita tre persone. Questa la sentenza dei magistrati del tribunale partenopeo che hanno condannato a sei anni di reclusione Giorgio Angarano, legale rappresentante della società “Vulcano Solfatara srl” e inflitto una multa di 172mila euro alla ditta. Assolti gli altri cinque soci della società. Il giudice ha anche disposto la confisca dell’area.

Il 12 settembre 2017, presso il vulcano dell’area flegrea, morirono i coniugi veneziani Massimiliano Carrer e Tiziana Zaramella e il loro figlio Lorenzo di 11 anni, inghiottiti uno dopo l’altro in una voragine che si aprì sotto i loro piedi facendoli poi morire soffocati. A salvarsi soltanto il figlio più piccolo di 7 anni che non li aveva raggiunti in quella porzione di terreno.

Tragedia Solfatara, tribunale Napoli: una condanna e 5 assoluzioni
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI