martedì, Maggio 18, 2021
HomeCronacaStrage al Bardo, nessun dubbio: "E' Touil il ricercato"

Strage al Bardo, nessun dubbio: “E’ Touil il ricercato”

Nessuno scambio di persona. Dopo giorni di indagini, inquirenti e investigatori di Milano, grazie anche a ulteriori scambi di informazioni con Tunisi, sono certi che Abdel Majid Touil, il marocchino arrestato martedì scorso per la strage al Bardo, è la persona indicata nel mandato di cattura trasmesso dalle autorità tunisine. Dopo qualche dubbio nato non solo dal fatto che inizialmente Touil era stato indicato come l’autore materiale dell’attentato del 18 marzo, giorno in cui secondo gli accertamenti di Digos e Ros era in Italia, ma anche da una foto del presunto terrorista diversa dal volto del 22enne pubblicata su un sito tunisino, ora Procura e Polizia giudiziaria sono arrivati alla conclusione che non c’è stato alcun errore e quindi nessuno scambio di persona.

 

Sono stati gli altri arrestati a parlare di Touil, autore di “una rilevante partecipazione diretta” nella strage al Bardo

“Ne siamo certi perché abbiamo un’infinità di prove”. Così parla a Repubblica il portavoce del ministero dell’Interno di Tunisia, Mohamed Ali Aroui che si dice assolutamente certo della colpevolezza di Abdel Majid Touil. Alla domanda su come abbiano fatto a scoprirlo, Aroui replica: “Sono stati gli altri arrestati a parlare di lui e dell’altro marocchino. I marocchini erano in due, uno è lui e l’abbiamo arrestato, l’altro è ricercato”. Alla domanda se potrebbe essere anche lui in Italia, il portavoce tunisino, replica semplicemente: “È ricercato”. “Touil – spiega il funzionario tunisino – si trovava con sicurezza a Tunisi dall’inizio di febbraio, e ha lasciato la Tunisia per andare in Libia, da dove poi è salito sul barcone che lo ha portato in Italia”. Sul ruolo che avrebbe avuto nella vicenda del Bardo a quanto risulta, Aroui spiega: “Un ruolo importante relativo alla logistica, al momento non posso dire di più”, “una rilevante partecipazione indiretta.

Strage al Bardo, nessun dubbio: "E' Touil il ricercato"
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI