venerdì, Settembre 24, 2021
HomeCronacaStop alla vendita del tabacco

Stop alla vendita del tabacco

Tabaccai in sciopero per una più equa distribuzione dei proventi sul tabacco

Si è da poco conclusa la prima giornata di sciopero dei tabaccai. Stamattina infatti dalle ore 9 alle ore 12, la maggior parte dei tabaccai napoletani ha deciso di sospendere la vendita del tabacco, per protestare contro la divisione dei proventi sulla vendita del tabacco.

Il guadagno è tutto dello Stato

La protesta è nata perchè molti esercenti, stretti dalla morsa del calo delle vendite dovuto alla crisi, non riesce più a tirare avanti col proprio lavoro. La richiesta dei commercianti è quella di distribuire diversamente i guadagni provenienti dalla vendita del tabacco, visto che oggi quasi tutto il guadagno finisce nelle mani dello Stato, lasciando ai commercianti soltanto le briciole.

Commercianti pronti a continuare

I commercianti non intendono fermarsi ad una mezza giornata di protesta, anzi hanno tutta l’intenzione di proseguire ad oltranza finchè qualcosa non verrà fatto per risolvere questo problema. Sono stati già annunciati altri due giorni di “sospensione dalla vendita del tabacco”, uno per lunedi 17 marzo e l’altro per lunedi 24 marzo.

Stop alla vendita del tabacco
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI