Scuola, il Consiglio Stato conferma la didattica a distanza in Campania

Avvalorate le pronunce del Tar dopo i ricorsi

Avvalorate le pronunce del Tar dopo i ricorsi

Il Tar Campania, analogamente a quanto deciso il 9 novembre scorso, ha respinto in via monocratica ulteriori due ricorsi proposti per la sospensione dell’ordinanza regionale n. 89/2020, che dispone l’attività didattica a distanza nelle scuole della Campania. A renderlo nota Palazzo Santa Lucia.

Nel pomeriggio, inoltre, il Consiglio di Stato ha confermato le pronunce del Tar campano del 9 novembre 2020, pur chiedendo alla Regione il deposito di ulteriore documentazione istruttoria. Resta pertanto confermata la didattica a distanza, così come stabilito dall’ordinanza regionale della Campania n. 89.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *