Riapertura scuole in Campania, De Luca: si parte il 14 settembre

Il governatore campano annuncia anche tamponi di massa per tutto il personale scolastico e sanitario.

“Ripeteremo i tamponi periodicamente su tutto il personale medico e sanitario, e poi ricominceremo a fare i tamponi in tutte le Rsa e le fasce di popolazione a rischio”. Cosi’ il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso della consueta diretta settimanale su Facebook. “Dobbiamo poi prepararci a fare lo screening a tutto il personale scolastico: 180mila screening, test sierologici o tamponi”, ha aggiunto. “Bisogna decidere quando aprire l’anno scolastico in Campania, c’era un orientamento della Campania ad aprire verso il 24 settembre. E’ intervenuta una novita’ con la nomina di Arcuri, che ha parlato di una campagna di screening di massa ad inizio di settembre, probabilmente decideremo di fare l’apertura dell’anno scolastico come il 90% delle regioni, intorno al 14 settembre. Lavoriamo tuttavia per non avere scuole pollaio”.

“Abbiamo aperto i confini, sono ripartite tutte le attivita’, c’era da aspettarsi una ripresa dei contagi e focolai. Bisogna stringere e chiudere le porte nei confronti dei Paesi che hanno contagi altissimi, e mantenere un’attenzione nei confronti degli Stati Uniti”. Ha proseguito il governatore sottolineando come “in altre parti d’Italia ho visto che quando c’e’ un focolaio non si decide. Noi quando si verifica un focolaio mettiamo in quarantena le persone per 15 giorni. Non possiamo perdere quanto abbiamo conquistato in mesi di sacrifici. Lavoreremo per spegnere tutti i focolai”.

Tra le questioni affrontate, anche quella sull’uso delle mascherine. “Le mascherine mettetevele, io la mettero’ anche se andro’ a mare, tanto per dare l’esempio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *