martedì, Settembre 28, 2021
HomeCronacaRaffineria di cocaina nel napoletano: cinque arresti

Raffineria di cocaina nel napoletano: cinque arresti

La Guardia di Finanza di Napoli ha scoperto una raffineria di cocaina in un appartamento di San Giuseppe Vesuviano (Napoli) gestita dal clan Gallo-Limelli-Vangone. Sono stati sequestrati oltre 7 chilogrammi di cocaina ed arrestate in flagranza 5 persone. La droga sequestrata avrebbe avuto sul mercato un valore di oltre 3 milioni di euro e sarebbe servita per il confezionamento di oltre 100 mila dosi, come riportato dal sito Ansa.

 

Raffineria di cocaina gestita dal clan Gallo-Limelli.Vangone

I militari hanno fatto irruzione nel laboratorio e hanno trovato cinque persone impegnate nel processo di lavorazione della droga. Fra queste figurano, appunto, due esponenti di spicco del clan di Torre Annunziata, già da diversi anni leader nell’importazione di ingenti carichi di cocaina provenienti dal Sud America e nella relativa gestione di traffici illeciti nell’hinterland napoletano. Le altre persone arrestate sono due cittadini colombiani e una donna colombiana con cittadinanza spagnola che, secondo le prime risultanze investigative, avrebbero avuto il compito di far giungere in Italia la materia prima.

Raffineria di cocaina nel napoletano: cinque arresti
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI