lunedì, Dicembre 5, 2022
HomePoliticaNel nuovo Governo c'è anche il ministero per la Disabilità: gli si...

Nel nuovo Governo c’è anche il ministero per la Disabilità: gli si dia la giusta importanza

Alessandra Locatelli è il ministro per la Disabilità del Governo Meloni: un ministero importante, il suo, ma purtroppo sottovalutato.

di Anna Adamo

Alessandra Locatelli è il Ministro per la Disabilità del Governo Meloni.
Non è la prima volta per lei, perché Ministro lo era già stata, anche se per un breve periodo, nel Governo Conte I.
Un Ministero importante, il suo, ma purtroppo sottovalutato.
Ebbene si, è questa la verità, nonostante vi sia un Ministero ad essa dedicato, alla disabilità non viene data l’ importanza che merita.
E lo si evince dal modo in cui in queste ore se ne parla.
Perché, si, se ne parla, ma non come si dovrebbe, non quanto si dovrebbe.

A tratti sembra che questo Ministero venga visto come un qualcosa di secondario, che conta poco più del nulla, messo lì solo per dovere, per dare il solito contentino ai disabili e a tutti coloro che di questi ultimi si occupano.
Errore gravissimo.
Si dice che chi ben cominci sia già a metà dell’opera, ma se questi sono i presupposti, del cominciare bene non c’è neanche l’ombra e la cosa preoccupa più di quanto si possa immaginare.
La Disabilità non è un mondo a parte, ma una parte del mondo e sarebbe opportuno iniziare a prenderla in considerazione come tale.
E no,non si dica che dedicare un Ministero alla disabilità sia meglio di niente, perché la scusa non regge, ma soprattutto, perché le persone con disabilità sono stanche di doversi accontentare, sono stanche di ricevere contentini che non servono a nulla e i problemi che li attanagliano non li risolvono di certo.

Ben venga il Ministero, ma a patto che si riveli, come giusto che sia, essere funzionale.
Si dia alla Disabilità l’ importanza che merita, occupandosi davvero di chi da quest’ultima ne è affetto, dando loro delle opportunità concrete di crescita umana e professionale, che prescindano dai bonus e dagli aumenti di pensione, perché è di questo che le persone con disabilità hanno realmente bisogno, di opportunità che consentano loro di vivere dignitosamente, o meglio, normalmente nonostante tutto.
La nascita di questo Governo indica un nuovo inizio per l’Italia, facciamo si che lo sia davvero per tutti gli italiani, persone con disabilità comprese, partendo dal dare al Ministero per la Disabilità l’importanza che merita.

Anna Adamo
Anna Adamo
Laureata in Giurisprudenza. Amo viaggiare tenendo in tasca penna e taccuino per scrivere di tutto ciò che mi circonda e accade. Giornalista per passione.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI