giovedì, Luglio 29, 2021
HomeCronacaNapoli, ginecologo accusato di estorsione e usura

Napoli, ginecologo accusato di estorsione e usura

Il noto ginecologo si chiama Raffaele Magli ed è destinatario di un’ordinanza applicativa degli arresti domiciliari assieme a Ciro Di Carluccio, affiliato al clan Contini-Bosti, quest’ultimo però già detenuto. Entrambi sono indagati per usura ed estorsione. Secondo Filippo Beatrice, procuratore aggiunto della Repubblica di Napoli. il ginecologo “approfittando dello stato di bisogno di un imprenditore edile gli ha concesso un prestito di circa 230 mila euro, richiedendo in poco più di tre anni, con interessi per oltre 100 mila euro”.

Il ginecologo si serviva dei servizi di Ciro Di Carluccio

“Al fine di costringere la vittima ad accettare ulteriori vantaggi usurari – costituiti dal mancato pagamento di lavori edili `gratuiti´ per un valore di oltre 150 mila euro – il professionista si rivolgeva a Di Carluccio che poneva in essere atti intimidatori nei confronti dell’usurato”, scrive in una nota la Procura. Sotto sequestro conti correnti e società immobiliari. Il ginecologo tramite i suoi illiceti avrebbe percepito circa 250 mila euro.

Napoli, ginecologo accusato di estorsione e usura
Francesco Healy
Ho sempre odiato, sin dalla nascita, le bugie e le ingiustizie, dunque da grande avevo solo due strade da poter percorrere, quella del detective o del giornalista, ho scelto la seconda e il potere della penna, da sempre affascinato da tale professione.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI