venerdì, Settembre 24, 2021
HomeCronacaNapoli apre all'affido familiare anche a single e coppie di fatto

Napoli apre all’affido familiare anche a single e coppie di fatto

Sei single e vuoi fare richiesta per l'affidamento? Ora puoi: Napoli apre all'affido familiare anche a single e coppie di fatto. Ecco come fare

A Napoli anche i single e le coppie di fatto potranno accogliere un minore in affidamento familiare. Napoli apre all’affido familiare anche a single e coppie di fatto grazie a un progetto promosso dall’Assessorato al Welfare del Comune di Napoli in collaborazione con l’associazione Ariete e il centro studi Ksenia.

Affido familiare anche a single e coppie di fatto: ecco come

Il progetto si chiama “I figli degli uomini”, e si presenta come un programma sperimentale di affido etero-familiare che permetterà di accedere all’affido familiare anche a single e coppie non sposate. L’assessore comunale al Welfare Roberta Gaeta ha spiegato che “l’affido è un istituto temporaneo in cui le famiglie affidatarie accolgono non solo il bambino, ma anche i suoi genitori, con l’obiettivo non dell’adozione, ma bensì di un reinserimento del minore nella sua famiglia d’origine: non c’è motivo quindi per vietare l’affido familiare a single o a coppie di fatto. L’unica prescrizione della legge riguarda la durata dell’affido, che non può superare i due anni, salvo in situazioni particolari per le quali va di volta in volta interpellato il tribunale dei minori, che solo dopo una attenta valutazione può eventualmente decidere di prolungare l’affido con l’obiettivo di un’adozione o, nel caso di un neo-maggiorenne, dell’autonomia.

I figli degli uomini: uyn progetto per testare nuove forme di affido

Il progetto “I figli degli uomini” proporrà, accanto all’affido familiare anche ai single e alle coppie di fatto, forme di affidamento sperimentali, diverse da quelle finora attuate: un esempio è l’affido diurno che, come ha spiegato Barbara Trupiano, dirigente del servizio politiche per l’infanzia e l’adolescenza del Comune di Napoli, permetterà al minore di tornare a dormire a casa e trascorrere la serata con la propria famiglia d’origine, laddove le condizioni lo consentano.Il progetto mira anche alla creazione di un database di famiglie (e single) affidatarie, oltre che a sensibilizzare la cittadinanza sul tema dell’affido attraverso percorsi di formazione e promozione di una rete di cittadini e famiglie solidali.

Per tutte le famiglie e i single che sono interessati a ricevere maggiori informazioni in merito al progetto o a candidarsi come affidatari, il 20 febbraio 2015 alle ore 17 ci sarà un incontro presso la sede dell’associazione Ariete, in via Broggia n°11, durante il quale verranno fornite a tutti i presenti informazioni dettagliate su come partecipare al progetto di affido sperimentale. Per ulteriori info si può consultare il sito dell’associazione Ariete.

Napoli apre all'affido familiare anche a single e coppie di fatto
Redazione Desk
Questo articolo è stato scritto dalla redazione di Road Tv Italia. La web tv libera, indipendente, fatta dalla gente e con la gente.
RELATED ARTICLES

ARTICOLI RECENTI