Minorenne derubato dopo essere stato drogato con caffè corretto

Minorenne del Bungladesh rapinato dopo essere stato drogato con un caffè corretto da una coppia di extracomunitari. Presi i malviventi

La Polizia Ferroviaria di Napoli ha arrestato nella stazione centrale della città una coppia di extracomunitari accusati di avere rapinato un minorenne del Bangladesh dopo avergli fatto bere un caffè ‘corretto’ con potenti e pericolose sostanze soporifere.

 

Minorenne derubato dopo caffè corretto: identificata la coppia

La Polfer, grazie ai capillari sistemi di videosorveglianza installati nella stazione, è riuscita a individuare e bloccare i due nordafricani: gli agenti li hanno bloccati, il giorno dopo l’accaduto, con ancora addosso il farmaco appartenente alla classe delle benzodiazepine. Sono state proprio le immagini a incastrare un tunisino di 29 anni, Abdessttar Aboudi e un marocchino di 34 anni, Said Nouari: nel video si vedono i due intrattenersi con la vittima alla quale poi offrono in caffè: dopo avere ingerito la bevanda il ragazzino perde conoscenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *