Minacce contro De Luca e De Gregorio, presidente Eav

Scritte minacciose contro Vincenzo De Luca e il presidente Eav, Umberto De Gregorio sui muri della stazione di Quarto centro della Circumflegrea

Scritte minacciose, apposte la scorsa notte sui muri della stazione di Quarto centro della Circumflegrea contro il presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca ed il presidente Eav, Umberto De Gregorio, sono state scoperte all’apertura dei cancelli dai dipendenti Eav. Sui muri è stato scritto a caratteri cubitali: “De Gregorio attento, fischia ancora il vento” e “De Gregorio e De Luca maiali“. Avviate già le indagini.

 

De Gregorio: “A cosa dovrei stare attento?”

Lo stesso presidente De Gregorio ha postato la foto di una delle scritte su Facebook: “A cosa dovrei stare attento? Di cosa dovrei aver paura? Io sono sereno. Lavoro sodo e dialogo con tutti. Non accetto intimidazioni e non faccio nessun passo indietro”. qualche giorno fa De Gregorio aveva incontrato alcuni writers che avevano imbrattato nel deposito della Circumflegrea di Quarto carrozze di treni. Un incontro distensivo per creare un dialogo con i giovani e procedere ad interventi riparatori; l’azienda aveva annunciato di ritirare le denunce presentate.