maestra di religione

Maestra di religione si getta da una finestra della scuola elementare «Gianni Rodari»

Pomigliano – Maestra di religione compie un gesto folle. Lascia con una scusa i proprio alunni e si getta da una finestra della scuola elementare.

La donna, F.C. di anni 46, è viva per miracolo dopo essere gettata da una finestra della scuola elementare «Gianni Rodari» (Pomigliano). E’ accaduto ieri intorno alle ore 12. Con una scusa si è allontanata dalla dalla classe, una quinta elementare, è andata nel corridoio, ha aperto una finestra e si è lanciata nel vuoto. Un salto nel vuoto di dieci metri.

Maestra di religione tenta il suicidio

Sul gesto estremo della donna si cerca di dare una spiegazione, che al momento non c’è. Di certo nascondeva in se un profondo malessere. La maestra di religione per fortuna è fuori pericolo. Trasportata all’ospedale Cardarelli, i medici hanno riferito che la donna ha riportato soltanto una serie di fratture alla caviglia e in altre parti del corpo, più un sospetto trauma cranico. In linea generale però, la donna, non è in pericolo di vita.